Samsung porta in tv le NX con Discovery e ‘Scattastorie Nx Generation’

13 novembre 2014

Un format televisivo dedicato alla fotografia realizzato da YAM112003

 

 Otto concorrenti, un coach d’eccezione, cinque ospiti speciali, dispositivi fotografici d’avanguardia e l’entusiasmo di chi desidera mettersi in gioco. Sono gli ingredienti di Scattastorie Nx Generation, primo format televisivo dedicato al mondo della fotografia ideato da Samsung Electronics e YAM112003 che lo ha poi curato e prodotto per Discovery Italia e in onda dal 22 novembre, ogni sabato alle ore 12:50 su Real Time (Canale 31 dtt Free, Sky canali 131 e 132, Tivùsat Canale 31). “Samsung da sempre ha tra i suoi obiettivi quello di valorizzare le nuove generazioni, aiutandole a trovare la propria strada seguendo le passioni. Con Scattastorie Nx Generation abbiamo voluto raccontare un nuovo modo di comunicare per immagini, un modo immediato che trasmettesse emozioni condivisibili in tempo reale grazie alla tecnologia Samsung e che permettesse agli aspiranti fotografi di mettere alla prova le loro potenzialità, facendo leva sull’innovazione”, spiega Alicia Lubrani Responsabile Consumer Communication di Samsung Electronics Italia.“Con Scattastorie si rafforza la collaborazione tra Discovery e Samsung sul fronte del Branded Entertainment. Il programma è il risultato di una partnership ottimale tra Brand, Casa di produzione e Broadcaster che hanno lavorato per realizzare un prodotto di qualità capace di integrare i valori Samsung con il dna Discovery” sottolinea Francesca Sorge, Senior Branded Content Consultant di Discovery Italia. L’idea si sviluppa attorno alle immagini scattate con le macchine della famiglia Samsung NX dai concorrenti che si sfideranno seguiti dal  fotografo di eventi, moda e celebrities Stefano Guindani. In ciascuna puntata, due di loro saranno messi alla prova chiamati a immortalare Venezia con Paola Marella, Torino con Chef Rubio, un viaggio in crociera con Barbara Gulienetti e una partita internazionale di rugby con Mauro Bergamasco. Solo uno dei due potrà accedere alla finale con ospite Carla Gozzi per giocarsi la possibilità di seguire il coach Guindani in un reportage a scopo umanitario in Centro America e di ricevere la nuova Samsung NX1. Il reportage sarà realizzato per il 60° anniversario di Nuestros Pequenos Hermanos – organizzazione umanitaria internazionale rappresentata in Italia dalla Fondazione Francesca Rava. Il vincitore partirà con Guindani e raccoglierà le immagini per un libro fotografico testimonianza del lavoro di Padre Wasson, fondatore di NPH, e strumento di raccolta fondi. Il progetto multimediale comprende anche la piattaforma www.scattastorie.it che raccoglie i video delle puntate, i profili dei concorrenti, informazioni e curiosità, tutorial per diventare un perfetto fotografo e un concorso rivolto agli aspiranti scattastorie. Chiunque voglia infatti dare libero sfogo alla  creatività, dal 22 novembre fino al 12 dicembre, avrà la possibilità di registrarsi e caricare sul sito fino a tre foto per ognuna delle categorie: Food, Portraits&Selfies, Viaggio, Black&White e Divertimento. Una giuria decreterà per ognuna delle tipologie un vincitore che riceverà in premio il Samsung Galaxy K Zoom; Guindani sceglierà un vincitore finale che si aggiudicherà il titolo di “Scattastoryteller dell’anno”, una NX1 e personalizzerà con i propri lavori per due settimane l’homepage del sito www.fotosociality.it, la piattaforma di Samsung basata sulla condivisione immediata dei propri scatti fotografici. “Le NX sono un prodotto molto innovativo e che ben rappresenta il momento attuale – sottolinea Alicia Lubrani -: in uno scenario in cui la fotografia è più alla portata di tutti, le NX  sono l’unico prodotto compatto che offra una qualità come quella delle Reflex oltre alla possibilità di rispondere alla voglia delle persone di condividere sui social ambienti ed emozioni. Questa operazione di branded entertainment  in tv con Real Time è stata pensata per generare awareness su una categoria di prodotti su cui Samsung, più concentrata a comunicare telefonia e tv, non ha investito molto”. In particolare, NX 1 è attualmente “su you tube con uno spot di headquarter che abbiamo localizzato”, spiega la manager.  I prossimi passi di comunicazione per il brand Samsung, infine, dopo il debutto del Galaxy Note 4 – on air da fine ottobre – saranno dedicati allo smartwatch Samsung Gear S, appena lanciato sul mercato.