Rtl 102.5 torna on air con Dlv Bbdo e i Very Normal People

29 ottobre 2014

Quasi dieci anni fa è stato lanciato il posizionamento ‘Rtl 102,5. Very Normal People’, due anni fa ‘RTL 102.5 è anche mia’: oggi Rtl 102.5 intende fare un altro passo avanti e parlare della radio e degli ascoltatori, sottolineando che ‘il mondo è dei Very Normal People’. Lo spot attualmente on air introduce quindi il concetto di ‘mondo’ stabilendo i ‘nuovi confini’ della radio, che partono dall’Italia per allargarsi al mondo intero. Rtl 102.5 è infatti in grado di espandersi su tutti i mezzi: dalla radiovisione, allo streaming on line, ai social media per portare sempre più musica, sempre più intrattenimento, sempre più informazione. Nei prossimi giorni saranno in pianificazione altri 4 nuovi soggetti. Il primo racconterà come, dalla sua fondazione, Rtl 102.5 abbia sempre lavorato per unire l’Italia su un’unica frequenza e oggi, grazie alla sua piattaforma tecnologicamente evoluta, sia in grado di unire tutta la community dei Very Normal People ovunque si trovi nel mondo; il second  racconterà il posizionamento unico dell’emittente; il terzo è dedicato all’informazione di Rtl 102.5; il quarto sarà incentrato sulla proposta musicale della radio, un mix di successi nazionali e internazionali e sul presidio dei grandi eventi e dei grandi festival per condividere con gli ascoltatori emozioni sempre più universali. La campagna come sempre, oltre alla declinazione sui mezzi del gruppo, prevede anche  stampa e affissione e un progetto di attivazione sui social media che vede al centro i Very Normal People. Firmano la comunicazione i due direttori creativi esecutivi di Dlv Bbdo, Stefania Siani e Federico Pepe, che hanno lavorato al progetto con il copywriter Dario Lonardo e gli art director Vittorio Perotti e Lola Manrique. Account sul progetto: Maria Giovanna Callea.