Royal Canin lancia Lifestyle Health Nutrition. Fatturato 2014 a +6%, budget adv in crescita

2 ottobre 2014

E’ un settore che non conosce crisi quello dedicato ai pet: gli amici a quattro zampe continuano infatti a catalizzare le attenzioni di proprietari e aziende. “A fronte di un mercato che cresce del 2%, Royal Canin, azienda francese specializzata nella produzione di alimenti secchi e umidi di alta gamma per cani e gatti, va a una velocità tripla – ha dichiarato Carlo Giacobbe, Direct Distribution Sales Manager a Today Pubblicità Italia in occasione della presentazione alla stampa della nuova gamma Lifestyle Health Nutrition, dedicata alle esigenze nutrizionali dei diversi stili di vita dei cani – . Abbiamo chiuso il 2013 a oltre 100 milioni di euro, prevediamo una chiusura 2014 a +6%. Gli investimenti in comunicazione quest’anno hanno seguito l’andamento e sono cresciuti del 6%, ci aspettiamo di incrementare la quota destinata nel 2015. Del budget in comunicazione il 15% è stato utilizzato per questo nuovo lancio”.

Distinguendo le tipologie di cani non in base alla razza e all’età, ma prendendo come parametro lo stile di vita e il contesto in cui vivono, l’azienda ha studiato un’offerta alimentare adatta per ogni esigenza e suddivisa in tre linee di prodotto Urban Life, Indoor Life e Sporting Life. La proposta Urban Life, dedicata a un cane che vive in città, sottoposto a molti stimoli, si divide in cibo umido e secco ed è ricca di antiossidanti, acidi grassi essenziali e nutrienti. Indoor Life si rivolge a proprietari di cani che sono sedentari e ‘pantofolai’, per questi l’alimentazione sarà tarata su un contenuto energetico più basso, Sporting Life, pensata per cani più dinamici distingue l’offerta sulla base dell’intensità e la durata dello sforzo.

A supporto del lancio a partire da metà ottobre è prevista una campagna di comunicazione sul punto vendita, stampa su testate periodiche femminili, specializzate e generaliste, quotidiani locali e free press e web. In ambito retail – “a cui in percentuale è destinato il 50% del budget in comunicazione” ricorda Giacobbe – sono stati realizzati espositori da terra, libretti informativi e relative bandiere, vetrofanie e stopper. Per quanto riguarda il digital, è stata creata un’App per scoprire il ‘lifestyle’ del proprio amico a quattro zampe e rispondere al meglio alle sue esigenze. Oltre a suggerire l’alimento corretto in base al profilo, l’App fornisce anche una serie di utili tool come il Cercaparchi o il Misurapasto.
La creatività è stata sviluppata a livello internazionale e riadattata per l’Italia da I&B – Innova et Bella, la pianificazione è stata curata internamente.

Serena Poerio