Zurich mette al centro la protezione dell’auto e della famiglia

30 settembre 2014

On air dal 28 settembre sui canali televisivi terrestri, digitali e su web

 

 

‘Proteggi la tua auto come una di famiglia’ è il messaggio chiave di Zurich, al centro della campagna realizzata per il mercato italiano. La compagnia di assicurazioni prosegue a posizionare il proprio brand associandolo al concetto di protezione intelligente, questa volta focalizzandosi sull’auto e sulla famiglia. Per enfatizzare tale messaggio, lo spot gioca sull’emozione e sull’ironia, coinvolgendo lo spettatore attraverso una comunicazione coinvolgente e vicina ai clienti.

La campagna tv, ideata dall’agenzia creativa McCann Worldgroup, parte del Gruppo Ipg, e con la pianificazione media a cura di UM, è iniziata il 28 settembre e proseguirà per diverse settimane. Lo spot verrà trasmesso sulle principali emittenti televisive sia terrestri che satellitari. E’ previsto inoltre un piano stampa sulle principali testate nazionali, quotidiane e periodiche. Sul web la campagna sarà presente sui portali e siti di informazione e intrattenimento.

“La nuova campagna di comunicazione dedicata al prodotto Zurich Blu Drive mette ancora una volta al centro la protezione intelligente di Zurich, presentata in chiave emozionale – dichiara Alida Galimberti, chief marketing officer -. La scelta in termini di comunicazione pubblicitaria di Zurich è quella di porre l’enfasi, in modo ironico, sull’importanza di proteggere le cose e le persone che si amano. In questa pubblicità l’auto, quindi, diventa come una di famiglia e viene protetta nello stesso modo. Il prodotto, lanciato a settembre, è dedicato alla Rete Agenti, e questa campagna, oltre a rafforzare il brand Zurich, serve anche a fornire supporto alla nostra rete distributiva”.

“Con la campagna Zurich Blu Drive si consolida il rapporto con le agenzie del gruppo Interpublic. Siamo onorati di poter fornire a Zurich una consulenza a 360 gradi che abbraccia tutte le discipline della comunicazione”, aggiunge Alessandra Giaquinta, managing director di UM.