La Milano creativa si dà appuntamento da IF! Italians Festival

24 settembre 2014

Più di 100 ospiti, fra italiani e internazionali, alla manifestazione promossa da Adci e AssoCom

Oltre 70 eventi, tra workshop, talk, seminari, mostre e laboratori dedicati ai nuovi linguaggi e al rapporto tra creatività, media e cultura. Più di 100 ospiti italiani e internazionali, tra creativi, pubblicitari, esperti di marketing e comunicazione, scrittori e performer provenienti da Stati Uniti, Inghilterra, Germania, Svezia, Belgio, Olanda, Spagna ed Egitto, oltre che da tutta Italia. L’attesa sta per finire, siamo finalmente al conto alla rovescia. Dal 2 al 4 ottobre aprirà i battenti al Teatro Franco Parenti di Milano la prima edizione di IF! Italians Festival (http://www.italiansfestival.it/), evento ideato e promosso da Adci – Art Directors Club Italiano e AssoCom in collaborazione con Google (main partner del progetto), interamente dedicato al tema della creatività come elemento base e qualificante della comunicazione commerciale, pubblica e sociale.

Pensato per far incontrare e aggiornare il mondo dei professionisti della pubblicità in Italia , ma anche per intrattenere un pubblico allargato di curiosi e fan della comunicazione multidisciplinare, il Festival si avvale del patrocinio del Comune di Milano e della presenza di importanti aziende partner come il Gruppo Finelco, DoubleClick, Gallerie d’Italia, theBig Mama, IGP Decaux e Clear Channel Italy.

Ormai è praticamente delineato il parterre degli ospiti della tre giorni milanese:  dallo statunitense Lee Clow, ceo e global director dell’agenzia Tbwa che ha firmato alcune delle pubblicità più famose di tutti i tempi come lo spot 1984 e la campagna ‘Think Different’ della Apple, a Michael Yapp  (fondatore di The Zoo, il team creativo di Google), Rob Newlan (responsabile EMEA di Facebook Creative Shop), Pete Blackshow (Global Head of Digital & Social Media di Nestlé), Mark Holden (PHD Worldwide Global Strategy & Planning Director), Christina Knight (creative director di Ingo Stockholm e autrice del libro ‘Mad Women: Herstory of Advertising’), Simon Whalley (produttore esecutivo di Framestore Studio), Ali Ali (regista egiziano della pluripremiata agenzia Elephant), Karen Corrigan (CEO dell’agenzia di comunicazione internazionale Happiness Brussels), Ignasi Girò (fondatore e direttore creativo dell’agenzia creativa Honest&Smile di Barcellona), Marcel Loko (Co-founder and Chief Creative Officer di The Hirschen Group/Germania), Anuraag Trikha (Head of global marketing communications di Heineken), allo scrittore e giornalista Mark Tungate, autore del bestseller ‘Adland: a Global History of Advertising’ e direttore editoriale degli Epica Awards, uno dei più prestigiosi premi creativi a livello internazionale.

Mentre tra gli ospiti italiani hanno confermato la loro partecipazione: il sociologo Francesco Morace (Future Concept Lab), lo scrittore e sceneggiatore teatrale Raul Montanari, l’umorista e autore per la tv e il cinema Walter Fontana, l’artista e ricercatore Bruno Zamborlin (inventore di Mogees), i popolarissimi The Jackal, gruppo di videomakers e youtubers napoletani e una ‘firma’ della narrativa italiana contemporanea come Gianrico Carofiglio. Insieme a loro, tante figure di spicco della creatività pubblicitaria italiana. La manifestazione si concluderà sabato 4 ottobre con le premiazioni degli Adci Awards.

Per il programma compleato clicca qui