Sei agenzie chiamate in gara per il budget italiano di Bmw

12 settembre 2014

Le sigle invitate sarebbero Bcube, Serviceplan, Humans, Leagas Delaney, M&C Saatchi e Jwt

Nuovo importante step per la gara Bmw. Come anticipato da Today Pubblicità Italia dello scorso 1° settembre, la casa automobilistica tedesca si è attivata nelle scorse settimane per preparare una gara creativa focalizzata sul mercato italiano. In palio ci sarebbero i marchi Bmw e Mini, per quanto riguarda il mondo delle auto, e Bmw Motorrad per quanto concerne le due ruote.

Dopo una fase di preselezione che nel corso dell’estate avrebbe visto il gruppo avvicinare alcune fra le principali agenzie della Penisola, il pitch sarebbe ora arrivato a un punto di svolta. Bmw, infatti, avrebbe individuato le sei sigle da mettere in gara. Oltre all’agenzia in carica nel nostro Paese da diversi anni, Bcube, e Serviceplan (che con la sua sede tedesca già collabora con la casa madre dell’azienda di motori), sarebbero state chiamate a confrontarsi anche Humans, ‘creatura’ della coppia creativa Taddeucci-Albanese, Leagas Delaney, M&C Saatchi e Jwt. Le presentazioni dei progetti da parte delle agenzie dovrebbero arrivare nel mese di ottobre, mentre l’esito sarebbe atteso per la fine dell’anno. Il media di Bmw in Italia è gestito da Vizeum, selezionata a seguito di una gara che si è conclusa nei primi mesi del 2013.

Andrea Crocioni