Red Robiglio&Dematteis firma la nuova campagna tv e web di Azimut

12 settembre 2014

Incarico a seguito di una gara

 

A seguito di una gara che si è svolta nella scorsa primavera, Azimut, il principale gruppo italiano indipendente nel risparmio gestito, ha scelto Red Robiglio&Dematteis per lo studio e la realizzazione della campagna che andrà on air da domenica 14 settembre.

Si tratta di una campagna dal sapore istituzionale dove però si racconta LiberaImpresa, l’alternativa, la via d’uscita rispetto a un sistema immobile. LiberaImpresa è infatti una piattaforma d’azione privata costruita per connettere il tessuto imprenditoriale italiano attraverso soluzioni ed iniziative specifiche e rappresenta il primo canale diretto tra imprenditori e investitori. Il punto di vista della comunicazione è appunto quello di chi cambia le regole. E’ un film che inizia come un thriller cinematografico per poi diventare spettacolo ed effetti speciali. Dopo un febbrile giro di telefonate tra grandi banchieri allarmati perché “qualcuno ha rotto le regole”, un giovane imprenditore fa crollare le grandi vetrate della classica banca, quelle che lo separano dalla libertà di azione e di crescita.

Il film è stato girato a Milano, in parte nelle antiche vie del centro storico e in parte nei nuovi grattacieli della city, come il nuovo palazzo della Regione. La campagna è stata pensata anche per il web con formati e meccanismi che portano a conoscere LiberaImpresa e il roadshow di incontri tra investitori e imprenditori che, proprio in questi mesi, sta attraversando l’Italia.

Per Red Robiglio&Dematteis ha lavorato il team dedicato ad Azimut coordinato da Teresita Vanotti. La produzione è di NewAvana, la regia è di Alberto Colombo, producer è Alice Crovato, il  montaggio è di Massimo Magnetti.

La post produzione è di Edi, con Roberta Longo. La colonna sonora originale è di Peperoncino.