Rai2, obiettivo share nel segno della contemporaneità

5 settembre 2014

In partenza da domenica prossima la terza edizione di Pechino Express e da lunedì la terza edizione di Detto Fatto e il nuovo Party People Ibiza. Raddoppiate dal 2012 le serate di autoproduzioni: per la prossima stagione previste 110 serate

 

L’autunno di Rai2 entra nel vivo con la partenza, da domenica 7 e da lunedì 8 settembre di tre programmi di punta per la rete diretta da Angelo Teodoli: Pechino Express, Detto Fatto e il nuovo Party People Ibiza.

“Lo scorso anno abbiamo cercato di consolidare il canale dotandolo di infrastrutture multimediali, scelta che ha portato a ottimi risultati – ha spiegato a Today Pubblicità Italia il direttore -. Quest’anno ci concentriamo sui contenuti editoriali e sulla strategia della ‘contemporaneità’. Significa rappresentare il mondo che ci sta attorno in maniera diretta e immediata: questi tre programmi sono il simbolo della contemporaneità, leit motiv che proseguirà con tutti i prossimi programmi in partenza su Rai2, per incontrare l’interesse di persone più attive, cioè di un pubblico un po’ trascurato e difficile da raggiungere”.

Confermati da Teodoli gli obiettivi di share per la prima serata. Durante la scorsa edizione, Pechino Express registrava l’8% di share. “Quello è il primo risultato da raggiungere, in un panorama di infinita frammentazione dei canali che toglie ascolti alla tv generalista. Vogliamo mantenere la posizione di terza rete nazionale, perché Rai2 non deve essere leader ma continuare a proporre idee coerenti e multipiattaforma – ha aggiunto -. Pechino Express conta già su una community di 60mila persone”.

Doppio appuntamento in prima serata, quindi il 7 e l’8, per la terza edizione dell’adventure reality condotto da Costantino della Gherardesca, con otto coppie che in un percorso di 8mila chilometri attraverseranno l’Asia da Myanmar alla Malesia, da Singapore all’Indonesia, per approdare al gran finale nell’isola di Bali. Poi dal 15 settembre le successive otto puntate saranno in palinsesto solo di lunedì. “Abbiamo deciso di alzare l’asticella con un cast ancora più creativo e con prove più difficili all’insegna dell’avventura – ha detto il conduttore -. Pechino Express trova la sua forza nell’intrattenimento leggero senza censure snaturanti, nello stile anglosassone caratterizzato dalla comicità italiana, ma soprattutto nel montaggio che è il vero conduttore del programma. Spesso i media ci comunicano l’immagine dei Paesi non occidentali come ostili e poco ospitali: con Pechino Express impariamo che la realtà non è così e che per scoprirlo bisogna viaggiare”. Tra i partecipanti il rapper Clementino, la radio conduttrice La Pina, l’attrice Eva Grimaldi.

Il lunedì in seconda serata, alle 23.45, dopo l’on the road asiatico realizzato da Rai2 in collaborazione con Magnolia, partirà il nuovo format Party People Ibiza: un docureality di Alberto D’Onofrio in sei puntate, alla scoperta della notte nell’isola della musica elettronica, della trasgressione e del divertimento, raccontata dai più grandi dj del mondo e da italiani che lì lavorano.

Da lunedì 8 settembre alle ore 14 torna la terza edizione del programma factual Detto Fatto, condotto da Caterina Balivo e realizzato da Rai2 in collaborazione con Endemol Italia. La struttura del programma, pur restando fedele al mondo dei tutorial, quest’anno propone nuovi momenti di divertimento tra cui la sfida, la mission e la pagella. “Nuova anche la scenografia dello studio con quattro angoli suddivisi per dare spazio alle zone cucina, fai da te, beauty e flower – ha spiegato la conduttrice -. Un programma che va oltre il filone del talk show e che punta sui suggerimenti del pubblico da casa, con un ottimo riscontro sui social”.

I programmi contano sulla fiducia degli sponsor: per Pechino Express ci sono Binda con gli orologi HipHop, Premiata, Samsung e il sito di ricerca di viaggi online Skyscanner. A Detto Fatto si sono affiancati Crystal Nails, Carta Regina e Braun De Longhi Kenwood.

Un altro fiore all’occhiello della rete è la crescita delle produzioni originali “raddoppiate dal 2012 – ha precisato Teodoli -. Quest’anno sono previste 110 serate di produzione tra intrattenimento e informazione”. Il direttore ha poi confermato l’arrivo a Mezzogiorno in famiglia di Alessia Ventura al posto di Laura Barriales, mentre sono attesi altri nuovi programmi tra cui Senza peccato, format dedicato al mondo giovanile, in palinsesto in seconda serata dal 9 settembre e condotto da Milo Infante, Il più grande pasticcere, condotto sempre dalla Balivo, con “un taglio originale che si ritaglia uno spazio nel mondo dei programmi sulla cucina. Ripartirà Boss in incognito, che è un suggello del concetto di contemporaneità perché fa luce sul mondo del lavoro con un linguaggio da intrattenimento. E poi stiamo mettendo a punto per novembre un panel show che abbia un minimo di riferimento alla scienza, tema trattato in maniera leggera secondo i canoni di Rai2”, ha concluso Teodoli.

Valeria Zonca