Lo scandalo Watergate nel documentario ‘Tutti gli uomini del presidente – La vera storia’

5 agosto 2014

La ricostruzione è di Robert Redford su Studio Universal l’8 agosto alle 21,15

 

A 40 anni dallo scandalo Watergate, che portò alle dimissioni del presidente Richard Nixon (9 agosto 1974), Studio Universal (Mediaset Premium sul dtt) porta sullo schermo Tutti gli uomini del presidente – La vera storia, documentario del 2013 ideato dal Premio Oscar Robert Redford (nella foto) e nominato a un Primetime Emmy Award. Un racconto dell’inchiesta con cui due giornalisti del Washington Post, Carl Bernstein e Bob Woodward, scoprirono gli intrighi e gli scandali che causarono, per la prima volta nella storia degli Stati Uniti, le dimissioni di un presidente e che ispirarono, due anni più tardi, il capolavoro Tutti gli uomini del presidente (1976) con Redford e Dustin Hoffman.

“La storia comincia con una coppia di giovani reporter che ficcano il naso in un’intrusione sospetta ma che poi si trasforma in una profonda analisi della Casa Bianca di Nixon”, spiega Redford, che con questa opera diretta da Peter Schnall, vuole “mostrare davvero il lavoro che Bernstein e Woodward fecero insieme per arrivare a questa storia”.

L’appuntamento è venerdì 8 agosto alle 21.15, seguito dal film di Alan J. Pakula, vincitore di 4 Premi Oscar (sceneggiatura, scenografia, suono e attore non protagonista a Jason Robards).