Ai Mondiali 2014 Durex vince con #roccotieniduro e Havas

31 luglio 2014

Successo in 65 Paesi. Coinvoliti oltre 16 milioni di persone sul web

Si è concluso con successo il progetto #roccotieniduro, la campagna di comunicazione online e PR creata dalle agenzie italiane del gruppo Havas per Durex, brand leader nel mercato della contraccezione e sostenitore del sexual wellbeing. Il progetto di comunicazione, sviluppato per sostenere Durex e Loveville 2014, campionato nazionale dell’amore indetto per eleggere la città più passionale d’Italia, ha registrato dati entusiasmanti. A livello PR, l’impatto della campagna è stato globale: il progetto, pensato unicamente per il mercato italiano, ha avuto visibilità in 65 nazioni coinvolgendo tv, radio, e testate off e on line di tutto il mondo: da Sky, a le Figaro, dalla BBC, a Globo e al Time. Anche su internet l’operazione ha coinvolto più di 16 milioni di persone con oltre 4,2 milioni di interazioni sui canali social di Durex e un click through rate del 7,47%. Con l’invito a non trascurare il sesso durante il campionato calcistico mondiale, Rocco Siffredi, il più famoso amatore italiano, ha annunciato il suo voto di castità con un primo video clip unbranded per propiziare la vittoria dell’Italia, rinunciando al sesso per tutto il periodo in cui la nazionale italiana avrebbe gareggiato ed invitando gli italiani a fare l’amore di più, anche al posto suo. A due giorni dal lancio della prima clip l’attenzione è stata capitalizzata da un secondo video in cui Rocco Siffredi ha annunciato il sostegno di Durex. In concomitanza il brand ha lanciato la campagna social, a supporto del voto di castità, con l’hashtag #roccotieniduro condividendo inoltre sulle proprie pagine social i successivi videoclip, testimonianza del sacrificio di Rocco, fino all’eliminazione della nazionale italiana. L’ideazione della campagna #roccotieniduro è stata curata da Havas Worldwide Milan, dai direttori creativi Lorenzo Crespi e Selmi Bali Barissever. Insieme a loro hanno lavorato l’art director Filippo Formentini, la copywriter Maria Chiara Alegi, l’account Director Ada Guerriero, la direttrice clienti Daniela Melodi, e Davide Labò, junior copywriter. La comunicazione PR è stata gestita da Havas PR Milan. Hanno curato il progetto l’agenzia digital O-one, il centro media Aegis Media e la casa di produzione K48.