La Gazzetta dello Sport celebra la vittoria di Nibali al Tour de France con un libro

29 luglio 2014

In edicola da sabato 2 agosto. Ieri un’edizione del quotidiano in giallo

 

Dopo l’omaggio della Gazzetta dello Sport, in edicola ieri in versione su carta gialla per celebrare la vittoria di Vincenzo Nibali al Tour de France, arriverà nelle edicole da sabato 2 agosto il libro ‘Nibali e l’Italia del Tour’, allegato al quotidiano sportivo e firmato dai giornalisti Pier Bergonzi, Luca Gialanella, Claudio Gregori, Paolo Marabini, Marco Pastonesi e Ciro Scognamiglio.

Il libro, che ripercorre la corsa a tappe di quest’anno, racconta anche i retroscena del campione, soffermandosi sulla figura di Giuseppe Martinelli, dirigente sportivo dell’Astana, e sui compagni di squadra. Il talento del ciclista siciliano fa da apripista al racconto delle vittorie di altri grandi del ciclismo di casa nostra: iniziando da Marco Pantani, vincitore del Tour de France nel 1998, a Felice Gimondi, vittorioso nel Tour del 1965 che, come raccontano nel libro, non avrebbe neanche dovuto correre. Spazio anche per la storica coppia di ‘amici-nemici’ Coppi-Bartali, che riuscirono a far scrivere per ben due volte il proprio nome nell’albo d’oro della Grande Boucle.

Il libro di 192 pagine con testi e immagini a colori, sarà in edicola da sabato 2 agosto al prezzo di 8,99 euro più il costo del quotidiano.