True Company, per il 2014 obiettivo 3 milioni di euro. Nasce TrueLab

22 luglio 2014

Nei primi sei mesi dell’anno fatturato a +8%. Si arricchisce in ambito tecnologico l’offerta verticale del Gruppo di comunicazione

“Chiudiamo i primi sei mesi del 2014 mettendo a segno una crescita del fatturato dell’8%. Un risultato che ci soddisfa, soprattutto se si tiene conto del contesto economico in cui ci muoviamo: le aziende chiudono, molte lasciano l’Italia e le multinazionali non investono più nel nostro Paese. Per questo oggi diventa fondamentale affiancarsi a quelle aziende italiane che hanno voglia di crescere, soprattutto puntando sui mercati internazionali”. Con queste parole Massimiliano Gusmeo, ceo  di True Company, delinea andamento e strategie del Gruppo di comunicazione che mette sotto lo stesso capello le agenzie True (advertising), Treeweb (digital), 3design (branding) e ChiliPr (pubbliche relazioni).

“La nostra forza – spiega il manager – sta proprio in questa offerta verticale e integrata. Una gamma di servizi ampia che abbiamo recentemente allargato dando vita a TrueLab, nuova realtà tecnologica con un forte animo ingegneristico. Abbiamo sentito l’esigenza di sganciare questa componente da Treeweb, creando un brand vero e proprio”. TrueLab progetta e realizza app social e mobile, piattaforme di e-commerce e progetti di realtà aumentata. “Tutto viene seguito al nostro interno – garantisce Gusmeo -. Un investimento importante in risorse e formazione, ma che consente ai clienti di affidarsi a un partner in grado di seguire globalmente i processi, senza esternalizzare. Vediamo in questa area grandi potenzialità di sviluppo. Per contro il digital, che ci aveva abituato a crescite a due cifre, ha rallentato”.

Nel 2013 il fatturato complessivo di True Company ha superato i 2,6 milioni di euro. Una ‘torta’ che sommariamente si potrebbe suddividere così: 30% True, 30% 3design, 25% Treeweb e 15 % ChiliPr. “Anche se è difficile fare una ripartizione precisa perché sempre più spesso i progetti sono crossmediali e ci sono diverse aree di sovrapposizione – osserva il ceo -. Per il 2014 l’obiettivo è raggiungere i 3 milioni di euro. Un risultato alla nostra portata se l’incremento del fatturato registrato nella prima parte dell’anno dovesse confermarsi nei prossimi mesi”. Oggi True Company può contare su un team di 30 persone.

“Il prossimo settembre diventeremo maggiorenni – ricorda Gusmeo -. In questi 18 anni siamo cresciuti gradualmente, senza picchi, ma in maniera costante. Questo è per me motivo di orgoglio. Per noi è il momento di consolidare, di concentrarci sui nostri clienti, ma anche di lavorare alla valorizzazione delle persone, un aspetto importantissimo nel nostro lavoro”. Questo però non significa trascurare il new business. “Fra le più recenti acquisizioni c’è Pulia, catena di concept store dedicata ai prodotti della gastronomia pugliese. Un progetto che abbiamo seguito a partire dalla brand identity e che si svilupperà nei prossimi mesi più ampiamente sul fronte della comunicazione. Poi in collaborazione con l’agenzia Sterling Cooper abbiamo realizzato un video social per Bic. Inoltre abbiamo avuto dei contatti anche da parte del mondo universitario per lo sviluppo delle attività di comunicazione: per noi una grande sfida”.

Andrea Crocioni