Angi Media sbarca in Italia e lancia il trimestrale di turismo Orizzonti Travel

18 luglio 2014

La raccolta è per ora gestita internamente ma ci sono contatti con concessionarie. L’obiettivo è la periodicità bimestrale nel 2015 e mensile dal 2016. A sostegno del lancio previsto un tour nelle principali città italiane e uno spot su reti Sky. Da marzo 2015 in edicola Pure Green

 

Un nuovo  player  nell’editoria  periodica è sbarcato in Italia:  si tratta di Angi  Media, divisione  italiana  con base a Modena del  gruppo editoriale francese Céol Presse, leader oltralpe nel settore delle riviste leisure & travel, bio-green e cucina con segmento lusso. Come prima azione, Angi Media ha lanciato sul nostro mercato la nuova testata trimestrale Orizzonti Travel, dedicata a viaggi e turismo, in edicola dal 25 giugno al prezzo di copertina di 4,90 euro con una distribuzione di 40 mila copie. La mission del gruppo è quella di soddisfare e intrattenere i lettori più esigenti, con articoli, reportage e servizi fotografici di primissimo livello e assoluto valore e far nascere in loro l’esigenza di acquistare e collezionare i numeri.

“Due sono i plus che contraddistinguono questo prodotto nel panorama editoriale di riferimento – ha spiegato a Today Pubblicità Italia Giuseppe Tesolin, direttore marketing del gruppo nel nostro paese -. Il primo è il suo carattere internazionale che permette agli inserzionisti di avere visibilità in altri paesi. Orizzonti Travel è infatti parallelamente distribuita, con differenti nomi di copertina tra cui Horizons Monde in Francia, Belgio e Lussemburgo, e Horizon World in Germania, Austria, Svizzera tedesca e paesi dell’area balcanica – ha proseguito -. Le varie redazioni (per la versione italiana lavorano 5 redattori tra Modena e la Croazia, ndr) mantengono comunque una certa indipendenza e i contenuti sono adattati ai vari mercati di riferimento con la proposta di destinazioni ad hoc. Il gruppo francese ha fortemente voluto investire in Italia per soddisfare le esigenze di quel mercato. Il secondo punto di forza è la qualità di un prodotto che si rivolge a una nicchia di mercato alto spendente”.

Il primo numero con una fogliazione di 128 pagine ha raccolto 15 inserzionisti tra cui Alitalia, Emirates, Equinox e importanti strutture alberghiere. “L’obiettivo è quello di ottenere un carico pubblicitario pari al 15-20%, perché vogliamo un giornale che sia da leggere e non da riempire con pagine pubblicitarie – ha dichiarato il manager -. Questo obiettivo ci permetterà di pubblicare Orizzonti Travel con cadenza bimestrale nel 2015 e mensile nel 2016. Stiamo valutando la collaborazione con una concessionaria esterna per gestire la raccolta dei prossimi numeri”.

Non c’è stato molto margine di tempo per farlo per il primo numero, uscito un po’ in ‘sordina’, ma in occasione della seconda uscita, prevista per il 22 settembre, Angi Media ha intenzione di lanciare la testata sul mercato con un mini tour che partirà da Milano per approdare poi a Roma, Napoli e Firenze. L’obiettivo più alto di Tesolin è però “uno spot su reti Sky”. A partire dal secondo numero, Angi Travel intende inoltre potenziare anche le declinazioni web e digital “con l’inserimento sul sito www.orizzonti-travel.it di pdf sotto forma di catalogo dei vari numeri, con lo sviluppo di app per smartphone e tablet, con l’opzione degli abbonamenti online e con il lancio di un concorso online a premi che mette in palio dei viaggi, una promozione che in Francia sta riscuotendo molto successo”, ha continuato Tesolin.

Le sorprese non finiscono comunque qui perché a marzo 2015 la casa editrice lancerà in Italia il trimestrale Pure Green rivolto al target femminile interessato a tutto ciò che è biologico, dall’abbigliamento all’alimentazione, alla cosmesi, “con l’obiettivo di trasformarlo in bimestrale dal 2016”, ha concluso il manager.

Valeria Zonca