Italia Brand Group firma il lancio del kiwi giallo Dorelì

10 luglio 2014

Dopo alcuni anni di studio e sperimentazione, l’azienda piemontese Gullino, che dal 1969 opera nel settore ortofrutticolo, sta per lanciare sul mercato Dorelì, il kiwi giallo 100% italiano. Prodotto nel Lazio, Dorelì è al centro di una campagna di comunicazione che sarà pianificata sulle principali testate trade da questo mese. La campagna, firmata da Italia Brand Group, prevede anche un’azione sul web, con un minisito dedicato e la diffusione, tra un mese circa, di un viral video che sarà diffuso sui principali social network. Un’immagine coordinata di materiali below the line destinati al trade e la nuova grafica del pack accompagneranno, inoltre, le promozioni sui punti vendita in programma, con desk degustazione. Il claim della campagna recita: ‘Dorelì. Dolce, buono, di successo’, per esprimere la ricchezza del kiwi da un punto di vista nutrizionale e organolettico e al tempo stesso veicolare il suo valore aggiunto, identificandolo come prodotto premium destinato a un target altospendente, attento alla qualità e ai benefit funzionali. Con la direzione creativa di Davide Borsella, firmano la campagna l’art Mirko Matricardi e il copy Enrica Tesio. Dorelì sarà a scaffale a settembre e il suo periodo di commercializzazione si conclude a dicembre. L’azienda Gullino opera principalmente su mercati internazionali: il 90% della produzione è distribuita all’estero. Per Dorelì in particolare sono attualmente in corso trattative per il commercio anche nella grande distribuzione italiana. L’azienda ha realizzato lo scorso anno un fatturato di 38 milioni di euro, producendo 420.000 quintali di frutta, di cui 350.000 di kiwi. I brand attraverso cui la frutta (oltre ai kiwi anche pesche, nettarine e prugne) viene commercializzata sono: Gullino Top, Gullino Sugar Top, Gullino Bio, Kiwi D’or e Frubella.