Alessandro Araimo nuovo coo di Discovery Sud Europa dall’1 settembre

4 luglio 2014

Sarà responsabile della strategia e dello sviluppo del business, soprattutto del digitale

Alessandro Araimo è stato nominato chief operating officer di Discovery Sud Europa, un nuovo ruolo strategico per rispondere alle esigenze di sviluppo di una regione che per crescita oggi è uno dei mercati più importanti di Discovery Networks International. Nel suo ruolo, Araimo riporterà direttamente a Marinella Soldi, general manager Discovery Sud Europa e ad di Discovery Italia, e sarà responsabile della definizione e implementazione della strategia e dello sviluppo del business, con una particolare attenzione al mondo del digitale, in Italia, dove Discovery è terzo editore per share, e in Spagna e Portogallo, dove la media company detiene la leadership televisiva del factual entertainment, affiancando il country manager Fernando Jerez. “Un manager che, con la sua esperienza cross mediale a livello internazionale, saprà sostenere il nostro processo di crescita, individuare nuove opportunità di business e cogliere la nuova sfida del futuro del video content”, ha commentato Soldi. Araimo, che sarà operativo dal prossimo 1 settembre con sede a Milano, arriva a Discovery dal Gruppo Sole 24 Ore dove ricopriva la carica di dg Education, Events and Services e vanta una significativa esperienza consulenziale a livello internazionale (Roland Berger, Bain&Co, Value Partners) e manageriale nel mondo dell’editoria, IT e telecomunicazioni (Sole 24 Ore, Condé Nast, Fininvest/Mediaset), oltre ad avere ricoperto ruoli di consulenza strategica per importanti editori e produttori televisivi italiani ed esteri (Sky, Viacom, La7, Mtv, Telecom Italia Media, Fox International Channel, BBC, Endemol, Freemantle). Araimo, classe 1970, è laureato in Economia e Commercio all’Università Bocconi di Milano e alla Essec Business School di Parigi.