Seat PG Italia scommette su un futuro da media agency

2 luglio 2014

“Il nostro futuro? Essere una media agency capace di valorizzare tutti i prodotti in portafoglio, così da poter fonire al mondo delle pmi una consulenza di comunicazione a 360°. L’obiettivo è portare clienti ai nostri clienti”. Mauro Gaia, Direttore Vendite e Marketing di Seat PG Italia, ha illustrato così le strategie del gruppo a pochi giorni dall’assemblea dei creditori che, il prossimo 10 luglio, voterà la proposta di concordato preventivo.

“Per noi è fondamentale non cannibilizzare nessuna area di business – ha proseguito Gaia, ieri a Milano per presentare i nuovi servizi lanciati dalla società -. Dieci milioni di italiani fanno ancora un uso esclusivo della carta”. Attraverso le sue quattro anime – directory, web agency, traditional adv, digital adv – Seat Pg si candida ad essere un partner privilegiato della piccola e media impresa del nostro Paese. Si tratta di un universo articolato che ormai ha radici forti in ambito digitale: il sito PagineGialle.it registra 9 milioni di utenti unici/mese e sono 9 milioni le app proprietarie scaricate (di ieri la presentazione della nuova Torino App).“Con 100 agenzie siamo presenti in modo capillare su tutto il territorio italiano. Fino ad oggi abbiamo realizzato oltre 100 mila siti: possiamo definirci la più grande web agency italiana”, ha sottolineato il manager. Nell’occasione Seat PG Italia ha lanciato la soluzione SmartSite. Si tratta di siti web ‘top di gamma’ forniti ‘chiavi in mano’ con tecnologia responsive design, che garantisce che il sito sia visibile e navigabile da ogni dispositivo, fisso e mobile. Il costo è di 1290 euro per il primo anno e di 490 euro a partire dal secondo. Con l’obiettivo di sfruttare le dinamiche virali del web, fidelizzare e allargare la base di utenti, SmartSite offre anche tutte le moderne funzioni di social networking avanzate, per condividere i contenuti del sito tramite le principali web community presenti in rete.

“A poche settimane dal lancio, avvenuto in maggio, oltre 2.000 clienti hanno aderito alla nostra nuova offerta. L’obiettivo che abbiamo fissato è di 20 mila siti web di qui a un anno”, continua Gaia. SmartSite, facendo leva sulle potenzialità del network informativo Seat PG Italia (PagineBianche, PagineGialle, Tuttocittà, Europages, ecc.) trasforma il sito web di ogni pmi da statico a dinamico, proponendo a ogni visitatore il contenuto più in linea con i suoi interessi e le sue abitudini di navigazione. Il servizio offre anche la possibilità di integrare nel sito contenuti e applicazioni multimediali. La struttura dei siti è ottimizzata per i motori di ricerca a partire ovviamente da Google, di cui Seat PG è premium partner. “Un’iniziativa concreta quella di Seat Pg che va nella giusta direzione. Solo il 20/30% delle aziende italiane ha un sito internet. Siamo il fanalino di coda in Europa. Eppure l’Italia è un Paese fatto per internet, perché l’esplosione dell’incidenza della tecnologia sulla catena del valore può consentire alle pmi di competere sui mercati internazionali”, ha rilevato Fabio Vaccarono, Country Managing Director di Google Italy, ospite della conferenza di presentazione. L’operazione ‘SmartSite’ è sostenuta da una campagna tv e web firmata da Y&R, on air nelle prime due settimane di giugno e che tornerà in onda il prossimo autunno.

Andrea Crocioni