La serie web ideata e prodotta da Anele, Rizzoli e Trilud

27 giugno 2014

Il primo episodio di Under the series sbanca con 174.000 visualizzazioni

Oltre 174.000 visualizzazioni, con un tempo di permanenza di oltre 5 minuti per il primo episodio e un engagement rate su Facebook di oltre il 59%. Grande successo, nelle prime 24h dalla messa online della premiere, per Under the series, la web serie liberamente tratta dall’omonimo libro di Giulia Gubellini(Rizzoli), scritta e diretta da Ivan Silvestrini e primo caso editoriale in Italia di debutto ‘in contemporanea’ di un romanzo in libreria e una web serie online. Questi i numeri del successo che sono stati rilevati nelle prime 24h dal debutto del primo episodio della serie ideata e prodotta da Anele di Gloria Giorgianni, Rizzoli e Trilud e che vanta la partecipazione straordinaria di Gianmarco Tognazzi nei panni dell’inquietante T, Valentina Bellé, Chiara Iezzi, Giorgio Colangeli, protagonisti rispettivamente nel ruolo di Alice, della misteriosa Tea e del temuto Presidente dell’Autorità Provvisoria. Al loro fianco, inoltre, Matteo Martari, Josè Dammert, Antonio Monsellato, Teresa Romagnoli, Lucrezia Pivato e un cast di giovani talentuosi. 10 puntate da 5 minuti circa – il secondo episodio online da ieri, poi l’appuntamento avrà cadenza settimanale – che catapultano lo spettatore in una futuristica e sanguinaria Italia del 2025, distrutta dal default economico e in mano a un’Autorità Provvisoria di stampo militare che per fronteggiare la crescente ribellione delle masse popolari ha messo a punto una speciale arma di dissuasione: l’esecuzione di 13 ‘ribelli’ in diretta tv con un format in stile reality show chiamato Under. Una web series tutta italiana, di qualità cinematografica, realizzata con la collaborazione di Sugar Music, Redigital, Jeansbox. La colonna sonora originale è ideata e composta dal musicista Matteo Curallo (edita da Sugar Music). Under the Series è il primo progetto digitale online in contemporanea all’uscita del romanzo a cui si ispira, pubblicato in esclusiva nella sezione dedicata di NanoPress.it.