Dayco porta i suoi valori in Sud America e li trasmette con Kube Libre

26 giugno 2014

Un film per il nuovo mercato

Assume un respiro sempre più internazionale la collaborazione fra Dayco, azienda leader mondiale nel settore della trasmissione sincrona, e Kube Libre. Per il Gruppo, che in Europa lavora con i principali produttori automobilistici (da Volkswagen/Audi a Fiat/Chrysler, da Mercedes a Bmw), l’agenzia guidata da Luciano Nardi ha firmato il film dedicato all’inaugurazione dei nuovi stabilimenti brasiliani e argentini frutto di una recente acquisizione. Integrazione, spirito di squadra, e passione per il proprio lavoro permettono di vincere in tutte le latitudini, questo il messaggio principale che Dayco, attraverso Kube Libre, comunica ai suoi nuovi clienti del mercato sudamericano.“Un’operazione come questa, insieme ad altre che abbiamo finalizzato in questi ultimi mesi, ci sta portando a internazionalizzare il nostro lavoro – spiega Luciano Nardi -. E’ un segnale positivo, un autentico riconoscimento, il fatto che un’azienda americana che opera a livello globale abbia scelto, attraverso il suo headquarter europeo, di collaborare con una realtà come la nostra. Per noi è una grande soddisfazione, anche perché da un lato questo trend si inserisce in un generale consolidamento dei rapporti con i nostri clienti, dall’altro ci consente di metterci alla prova su mercati diversi da quello italiano. A breve, per altro, annunceremo una nuova acquisizione in Cina”. Il filmato, disponibile sul web (http://www.kubelibre.com/), è rivolto agli stakeholder. Il progetto ha visto coinvolti, oltre a Nardi, in qualità di direttore creativo esecutivo, Piero Lo Faro, direttore creativo e copy, Michael Engelbrecht, direttore creativo e art, e Mirco Bompignano, art director. La casa di produzione è Koobrick Production per la regia di Filippo Chiesa. La musica è di Flavio Ibba per Red Rose. (A. Cr.)