Wpp, ricavi in crescita del 4,5% a 5,365 miliardi di euro

26 giugno 2014

Nei primi cinque mesi del 2014 il colosso mondiale della comunicazione Wpp ha generato ricavi per 5,365 miliardi di euro (ovvero 4,425 miliardi di sterline – 7,370 miliardi di dollari), in crescita del 4,5% rispetto all’analogo periodo del 2013. Advertising, media investment management, branding & identity, healthcare e settori specializzati come direct, digital e interactive hanno continuato a essere i settori più forti del Gruppo guidato da Sir Martin Sorrell. Ricavi e margini lordi sono migliorati significativamente ad aprile e maggio. Come nel primo trimestre 2014, sono i mercati maturi (Usa e UK) ad aver mostrato la crescita più importante mentre Asia Pacific, America Latina, Africa e Medio Oriente, Europa Centrale e Orientale hanno messo a segno un miglioramento rispetto al primo trimestre dell’anno. I risultati nell’area Western Continental Europe risentono del contesto macro-economico, sono migliorati ad aprile mentre sono calati a maggio. La crescita a valuta costante è dell’1% e il dato di incremento like for like è dello 0,6%, rispetto all’1,9% e all’1,7% di crescita del primo trimestre. Germania, Finlandia, Olanda e Turchia crescono sopra la media della Regione, mentre l’andamento del business in Austria, Belgio, Grecia, Italia, Spagna e Svizzera resta più difficile come già avvenuto nel primo trimestre.