Cooee Italia: primo semestre 2014 ricavi a + 17%

18 giugno 2014

Promette bene il primo semestre del 2014 per Cooee Italia, l’agenzia di comunicazione fondata e diretta da Mauro Miglioranzi. Specializzata in strategia e creatività per campagne pubblicitarie e progetti di comunicazione multicanale, dopo il +33% di ricavo del biennio 2012/2013, 13 nuovi clienti e più di 25 premi vinti, per il 2014 Cooee punta a crescere ancora, sia in termini di ricavi che di nuove acquisizioni e progetti realizzati. Cooee viaggia insomma in controtendenza rispetto al difficile momento di mercato. Merito anche dell’applicazione del Modello UPI, l’approccio metodologico incentrato su tre valori: Umano, Professionale e Imprenditoriale, ma non solo. “Le nostre aspettative sono fondamentalmente orientate a una crescita di tipo quantitativo ma specialmente di tipo qualitativo –  ha dichiarato Mauro Miglioranzi -. Vogliamo una crescita sostenibile ed etica. Abbiamo creato il Modello UPI e cerchiamo di metterlo in pratica tutti i giorni, all’interno dell’agenzia con i collaboratori, e all’esterno con fornitori e clienti.” E i risultati si vedono. Accanto ai clienti storici quali Velux, Fila, Rossetto, Loacker Remedia, CEdiS,  Ferplast, Daldoss, Prisma, Performance In Lighting – solo per citarne alcuni – che hanno rinnovato la fiducia a Cooee, altri nel corso del 2014 hanno deciso di affidarle le attività di comunicazione: Bio Alleva, Salvagnini, Generali e Quikl.