Gruppo Next, rebranding globale per il nuovo assetto societario

10 giugno 2014

4 nuove unità di business: The Next World, l’area dedicata a travel, eventi e convention, The Next Event, specializzata nella comunicazione per gli eventi, The Next Solution, riferimento per la promo-incentivazione, e The Next Italia, il DMC del gruppo.Un nuovo dominio per il sito www.nextgroup.eu

 

È un restyling globale quello del Gruppo Next, da oggi Next Group-One hub. More ideas : un soggetto da 40 milioni di fatturato, con oltre 120 professionisti equamente suddivisi tra le due sedi di Roma e Milano e una presenza quasi trentennale nelle filiere degli eventi, dei viaggi, della promozione e della comunicazione grazie all’attività di quattro agenzie: Next, B2U, Staff Italia e See Italia & Contact. Il rinnovamento si esprime tanto nella struttura quanto nell’immagine del gruppo, riorganizzato in quattro nuove unità di business, ciascuna con propri brand, identità, naming e logo all’insegna dell’integrazione e razionalizzazione delle risorse e dell’efficienza produttiva: The Next World, l’area dedicata a travel, eventi e convention, The Next Event, specializzata nella comunicazione per gli eventi, The Next Solution, riferimento per la promo-incentivazione, e The Next Italia, il DMC del gruppo. A compimento del rebranding, anche un nuovo dominio per un sito di gruppo che ne rifletterà i cambiamenti: www.nextgroup.eu.

“Da oggi i diversi rami operativi delle varie strutture confluiscono in quattro nuove business unit con una nuova brand identity a rappresentare un sistema organico della comunicazione e degli eventi che propone un’offerta completa e sviluppata negli anni attraverso una politica di acquisizioni e start-up per rispondere alla domanda di una clientela sempre più esigente”, ha commentato il presidente Marco Jannarelli (nella foto).