DHL Express, sponsorizzazioni e attività social nella strategia di comunicazione. Focus su moda e F1

4 giugno 2014

Si è concluso con la vittoria di Francesca Liberatore il concorso ‘DHL export’ realizzato con la Camera Nazionale della Moda e IMG Fashion.Jane Reeve, ceo di CNMI: “Sostenere i giovani concretamente nel loro business”

 

Supportare i giovani stilisti a varcare i confini nazionali e a votarsi all’internazionalizzazione. E’ con questo spirito che è nato quest’anno il concorso ‘DHL Exported, organizzato da DHL Express in collaborazione con IMG Fashion e la Camera Nazionale della Moda Italiana.

“Vogliamo stare dalla parte dei giovani con tutti gli ausili che sono propri al nostro gruppo,  a partire dalla logistica fino alle consulenze – ha spiegato a Today Pubblicità Italia Alberto Nobis, ad di DHL Express Italia -. Il fashion è un comparto strategico e nel tempo investiamo sempre più risorse ed energie per presidiarlo al meglio. Queste operazioni sono il cardine della nostra strategia di comunicazione, che non si basa su attività above the line, ma punta sulle sponsorizzazioni con degli interlocutori principe, con i quali riusciamo  a dimostrare i nostri valori e quello che facciamo nella pratica per i nostri clienti. Attraverso la moda  veicoliamo creatività, la competenza e l’internazionalizzazione, attraverso la F1 la velocità, l’eccellenza e la tecnologia. Stiamo implementando anche il digital con il web site DHL Life una piattaforma che concentra tutta la comunicazione social, rivolta a tutti coloro che hanno interesse ai temi dell’export, import e internazionalizzazione”.

Il progetto ha coinvolto attivamente anche il British Fashion Council e il Japan Fashion Week Organization, chiamati a scegliere tra le 150 candidature provenienti da 36 paesi i 4 progetti vincenti insieme a una giuria internazionale che in Italia è composta da Jane Reeve, ceo di CNMI, Carla Sozzani, fondatrice di 10 Corso Como, Simone Marchetti, vice direttore di D.Repubblica.it, Mauro Zardi, project manager del settore Fashion di DHL Express e Jarred Clark – vice president and global creative director di IMG Fashion.

La stilista italiana che sfilerà sulle passerelle della Fashion Week di New York è Francesca Liberatore. “Questa iniziativa è totalmente in linea con la nostra visione sul futuro della moda – ha commentato Reeve -. Sostenere i giovani concretamente nel loro business con progetti come questo, che fra le altre cose aiutano ad abbattere le barriere geografiche, grazie a una spiccata attenzione verso le opportunità del mondo digital, è uno degli obiettivi primari che la CNMI si pone da qui in avanti”.

 

Valeria Zonca