Lay’s on air dal 18 maggio con Lionel Messi e Fabio Cannavaro

8 maggio 2014

Adattamento Dlv Bbdo. Pianificazione Omd

Continua a friggere di novità il mercato delle patatine in Italia. Come già annunciato da Today Pubblicità Italia (http://www.pubblicitaitalia.it/2014021922512/creativity/le-patatine-lays-si-presentano-allitalia-con-dlv-bbdo-tribe-communication-e-connexia) da maggio Lay’s, snack brand di PepsiCo, ha il ‘Piacere’ di presentarsi al mercato italiano con una campagna integrata che comprende tv, web e social e punti vendita. Da domenica 18 maggio fino alla fine di luglio sarà on air lo spot ‘Piacere Lay’s’ con testimonial Fabio Cannavaro. La campagna di lancio per la tv è firmata da Dlv Bbdo per la direzione creativa di Federico Pepe e Stefania Siani, Tribe Communication per l’attivazione web e social e Connexia per le PR. La pianificazione media è di OMD. “Il mercato italiano è pronto all’arrivo di questo storico marchio di patatine, già leader a livello mondiale e presente in oltre 60 Paesi – afferma Marcello Pincelli, General Manager PepsiCo Italia -. Le patatine Lay’s arrivano in Italia per rompere gli schemi del gusto e portare un nuovo piacere nella vita degli italiani. Distribuite da Ferrero, le prime cinque referenze,  disponibili per il mercato italiano sono: Lay’s Classiche, Lay’s Ricetta Campagnola al gusto di pomodoro, cipolla ed erbe aromatiche, Lay’s XTRA gusto Classico, Lay’s XTRA gusto Barbecue e Lay’s XTRA gusto Sour Cream&Onion.“Nell’anno in cui il calcio è al centro di tutti noi – spiega a Today Pubblicità Italia Raffaela Fontana, Snack’s Brand Manager Lay’s – sono stati scelti due testimonial d’eccezione: Lionel Messi e Fabio Cannavaro”. Infatti si tratta infatti di una campagna internazionale con protagonista Lionel Messi che vede la partecipazione di Cannavaro in alcune scene. “Il claim della campagna è un messaggio semplice: ‘Pacere Lay’s’. Il piacere di incontrare gli italiani e il piacere di gustare le patatine più famose al mondo. Per lo sbarco in Italia, mercato dal forte potenziale, abbiamo pianificato una comunicazione che spazia dalla tv sulle emittenti generaliste e sat, unitamente a un grande presidio del punto vendita e ad eventi e teatralizzazione in-store, attivazioni su web e social network”. Il brand di PepsiCo ha investito l’80% degli investimenti sul mezzo televisiovo e il 20% sull’online. In autunno è previsto un ritorno in comunicazione.

                                                                                                                                                                                                                                                                                   Fiorella Cipolletta