Wpp: i ricavi nel primo trimestre crescono del 1,5%

29 aprile 2014

Il Gruppo guidato da Martin Sorrell ha vinto nel 2014 Vodafone e Marks & Spencer

Wpp ha reso noto le revenue del primo trimestre 2014. Il gruppo guidato da Sir Martin Sorrell ha registrato una crescita dei ricavi del 1,5% pari a 2,570 miliardi di sterline e un fatturato in aumento del 7% In dollari i ricavi di Wpp sono cresciuti del 8,7% a 4,257 miliardi dollari e in euro del 4.5% pari a oltre 3 miliardi. In Nord America, che rappresenta il 35% delle entrate di WPP, la crescita è stata del 3,4%. In Europa, grazie al Regno Unito il network si è distinto con una crescita del 12,2%. La società, che nel 2014 si è accaparrata big spender come Vodafone e Marks & Spencer, ha sottolineato in una nota che la società ha effettuato 20 acquisizioni nel primo trimestre, proseguendo la sua attenzione verso nuovi mercati, nuovi media e verso gli investimenti dei dati. Publicis Francia ha riportato una crescita dei ricavi su base omogenea del 3,3 %, trianata dal digital dall’andamento positivo di Europa e Cina. Omnicom ha registrato un fatturato sulla stessa base in aumento del 4,3 % e IPG è cresciuto del 6,6 %. Martin Sorrell ha commentato la crisi in Ucraina definendo preoccupante la situazione. “Il cigno nero è l’Ucraina – ha detto Sorrell -. La fragilità della zona euro, del Medio Oriente, il rallentamento in Cina e in altri Paesi del Bric sono ‘incognite sconosciute’. L’Italia, la Francia e la Spagna sono ancora mercati incerti nonostante la lieve ripresa, ma si sono rafforzati rispetto allo scorso anno. Usa e Regno Unito negli ultimi 15 mesi sono diventati i mercati più forti”.