Publicis Groupe: ricavi a +2,2%. Primi segnali di crescita anche dall’Italia

18 aprile 2014

Primo trimestre

Publicis Groupe nel primo trimestre ha registrato ricavi in aumento del 2,2% rispetto allo stesso periodo 2013, pari a 1,59 miliardi di euro, in aumento del 2,2% rispetto allo stesso periodo del 2013. Un risultato positivo che ha beneficiato anche dalla ripresa del mercato europeo, con Italia e Spagna che mostrano i primi segnali di crescita dal 2011. La Germania si conferma un mercato ‘vivace’ con una crescita del 9.9%, mentre la Francia segna un +2%. Buona la performance del mercato Usa con +4,3%. La crescita organica segna un incremento del 3,3% a livello globale, sorprendendo le attese degli analisti. Un trend trainato dalla crescita delle attività digitali a +10,4%, che ad oggi copre il 40,9% delle revenue totali. In Cina, dove i francesi aspettano ancora l’approvazione dell’autorità antitrust per l’accordo di fusione con Omnicom, il mercato ha mostrato segnali di ripresa dopo il crollo del fatturato dell’11% registrato nel quarto trimestre. La società ha confermato gli obiettivi per l’intero esercizio 2014 puntando, a livello globale, ad una crescita organica del 4%. Maurice Levy, ad del Gruppo, ha sottolineato che la ripresa in Europa non è ancora abbastanza solida.