Alce Nero e Mielizia, il gruppo cresce a doppia cifra e conferma gli investimenti in comunicazione

18 aprile 2014

Fatturato 2013 a 50,7 milioni di euro (+11% sul 2012) spinto da GDo ed export. L’azienda, che ha recentemente arricchito il proprio portfolio con la nuova linea baby food e le zuppe pronte in busta, punta a confermare il trend di crescita anche per il 2014

 

Alce Nero e Mielizia, il gruppo di più di mille agricoltori biologici, apicoltori e produttori Fairtrade con sede a Monterenzio (Bologna), ha comunicato i risultati economici per l’anno 2013 che registrano una crescita del fatturato dell’11% rispetto allo scorso anno, attestando il risultato a 50,7 milioni di euro. Driver principale dell’ottimo risultato conseguito, che supera le stime di budget formulato lo scorso anno, è la crescita del brand Alce Nero che, con 29 milioni di euro di fatturato (+18,5% rispetto l’esercizio fiscale precedente), rappresenta oggi il 57% del fatturato globale del gruppo.

L’andamento è stato positivo su tutti i canali distributivi. Particolarmente rilevanti i risultati nella GDO dove, grazie anche all’introduzione di nuove referenze come la linea baby food e le zuppe biologiche pronte in busta, si è determinato un significativo incremento del 21,5%. Notevole l’importanza della componente export cresciuta del 29% rispetto al 2012 e trainata, in particolar modo, da Giappone, Far East e Russia.

Soddisfacenti, infine, anche le vendite sui canali tradizionali di riferimento del gruppo che si incrementano del  7%. Tra i prodotti più venduti sul mercato si possono segnalare: passate, polpe e sughi di pomodoro, frollini, paste, olio extravergine di oliva, nettari, composte e miele. Il gruppo Alce Nero e Mielizia stima per l’anno in corso di consolidare il trend di crescita registrato quest’anno con un obiettivo di budget che dovrebbe superare 55 milioni di euro di fatturato.

“Ci aspettiamo un’ulteriore crescita nel 2014. Crediamo che un contributo in questa direzione possa arrivare dalla linea di alimenti per l’infanzia e dai nuovi prodotti che presenteremo al mercato. Le iniziative per incrementare la distribuzione e le attività promozionali in store, oltre alla conferma degli investimenti in comunicazione, saranno leve importanti per cogliere gli obiettivi che ci siamo posti per quest’anno”, ha commentato Massimo Monti (nella foto), amministratore delegato di Alce Nero & Mielizia. Il budget di comunicazione è di circa 1 milione di euro. Alce Nero si avvale dei partner Linkage di Bologna per la creatività stampa e Bitmama, che, a seguito di una gara, cura le attività digital  e social.