Radio Capital fra la gente per crescere ancora

15 aprile 2014

“In tre stagioni abbiamo riposizionato la radio. L’abbiamo rilevata al minimo storico e nel giorno medio siamo cresciuti di 500 mila ascoltatori, tanto che nel 2013 è stata l’emittente con la crescita percentuale maggiore”, ha dichiarato Danny Stucchi (nella foto), tracciando un bilancio della sua direzione di Radio Capital. Un trend positivo confermato dalle ultime rilevazioni di Eurisko Radio Monitor che attestano l’emittente del Gruppo Editoriale L’Espresso a 1.746.000 ascoltatori g.m.i. con un incremento dell’11%. “Ora abbiamo un’identità forte – ha aggiunto il direttore artistico, durante la conferenza stampa che si è tenuta ieri a Milano -. Siamo ripartiti da canzoni che hanno fatto la storia della musica e oggi siamo riconosciuti come la radio dei grandi classici. In parallelo abbiamo lavorato sui contenuti, puntando sull’infotainment”. Una proposta distintiva che si caratterizza per l’approccio multimediale che dalla radio si espande al video con Radio Capital TiVù, al territorio e al web e si presenta al mercato come un brand crossmediale. “Coinvolgendo le persone abbiamo voluto ripecorrere strade abbandonate da altri, dando concretezza al claim della nostra campagna ‘Vivila con noi’”, ha raccontato Stucchi. Una filosofia che si rispecchia a pieno in un’operazione come CapiTalent, il primo contro talent italiano entrato proprio ieri nella fase di gara e che da quest’anno apre il contest agli inediti di musicisti esordienti. Ma Radio Capital non si ferma qui e con i suoi programmi andrà fra la gente. L’emittente sarà presente alla fine di aprile al Festival del Giornalismo di Perugia (con Tg Zero e Lateral) e a maggio al Festival della tv e dei nuovi media di Dogliani (sempre con Tg Zero e Lateral). Due importanti novità anche in ambito digitale. A breve l’emittente debutterà in DAB con Radio Capital Music, un secondo canale di sola musica. In fase di definizione, invece, un accordo con Samsung per includerà sugli Smart Tv della casa coreana un bouquet di canale curati dal team di Capital. A favorire il coinvolgimento del pubblico arriva anche un concorso promosso in collaborazione con HotelPlan, SouthAustralia e Australia. Dal 12 al 25 maggio gli ascoltatori avranno la possibilità di vincere un viaggio per due persone di una settimana proprio nella terra dei canguri. “Ci stiamo muovendo per siglare partnership che possano supportare il progetto editoriale”, ha dichiarato Antonio Graziano, recentemente nominato direttore Divisione Radio-Tv di Manzoni. Il manager si è poi detto soddisfatto dell’andamento delle emittenti radiofoniche in portafoglio alla concessionaria: “Nei primi due mesi il mezzo ha segnato una crescita del +7,5% (Fcp-Assoradio, ndr), una percentuale che noi abbiamo superato. Abbiamo registrato un rallentamento a marzo e anche su aprile che probabilmente avrà un segno negativo, anche a causa delle tante festività, ma riteniamo che i primi tre mesi, ma anche il quadrimestre, si chiuderanno comunque con un segno più”.

Andrea Crocioni