La ‘ricetta’ di IGPDecaux per il gruppo BSH alla Milano Design Week

11 aprile 2014

IGPDecaux ormai da anni mette a disposizione dei propri clienti un pacchetto di grande visibilità capace di intercettare in particolare il pubblico del Fuori Salone che raggiunge Milano da tutto il mondo durante la Design Week.

L’ultima edizione ha registrato 285.698 visitatori di cui 193.024 esteri a cui si aggiungono le oltre 38.000 presenze di pubblico nel weekend e i 6.578 operatori della comunicazione.  Identificate le principali zone della città legate all’evento: Brera, Lambrate e Tortona, IGPDecaux ha scelto fra l’ampio portafoglio di impianti a disposizione e ha costruito un pacchetto ad hoc che quest’anno ha incontrato l’interesse del gruppo BSH.

La possibilità di personalizzare le tre stazioni della linea verde della metropolitana: Porta Genova, Lambrate e Moscova quale colonna vertebrale che unisce le tre zone del Fuori Salone, il circuito maxi della metropolitana, 190 spazi nelle pensiline e alcune posizioni agli arrivi degli aeroporti di Milano Linate e Malpensa Terminal 1.La comunicazione richiama in particolare la presenza di Bosch che quest’anno ha deciso di puntare sui giovani, creando un’importante iniziativa, il cui obiettivo è quello di supportare giovani chef e pasticceri pronti a mettersi in gioco nel corso dell’edizione 2014 di EuroCucina, il Salone Internazionale dei Mobili per Cucina.

Per trovare i suoi talenti in cucina, Bosch ha scelto IFSE (Italian Food Style Education) e ha selezionato due cuochi, Carlotta Pometti e Stefano Saracino, e una pasticcera, Erica Ciuffo, che a EuroCucina dimostreranno tutte le loro capacità, incantando e deliziando i visitatori della Fiera con l’aiuto degli elettrodomestici del marchio tedesco. Oltre che con Bosch, il gruppo BSH Elettrodomestici ha rafforzato la partnership con IGPDecaux con i marchi Siemens e Neff, dando così una visibilità allargata alla realtà dell’azienda in occasione dell’appuntamento biennale più importante per il mondo degli elettrodomestici.