IGPDecaux: dopo il 2013 a -4,5%, a marzo ritorna il ‘più’

10 aprile 2014

In occasione della Design Week, IGPDecaux ha strutturato diverse iniziative per i propri clienti, a partire dal ‘TramGusto’ dedicato al  Consorzio dell’Olio Toscano IGP (vedi news http://www.pubblicitaitalia.it/2014040925009/media/il-consorzio-dellolio-toscano-igp-sul-tramgusto-con-igpdecaux). Il cliente Bosch ha invece aderito all’Offerta Design Week, un pacchetto visibilità che comprende diverse tipologie di prodotti e avrà un focus particolare sui giovani. Iniziative che si inseriscono in un contesto, quello milanese, che per IGPDecaux sta dando negli ultimi tempi risultati soddisfacenti, come spiega a Today Pubblicità Italia il presidente della concessionaria Flavio Biondi (nella foto): “Anche in vista di Expo 2015, un po’ tutte le tipologie di prodotto su Milano stanno andando molto bene, in particolare nel sistema aeroportuale”. Nel complesso, per IGPDecaux i segnali di ripresa stanno cominciando a mostrarsi: “Il 2013 si è chiuso con una perdita pari al -4,5%, tutto sommato un risultato in equilibrio rispetto al mercato – continua Biondi -. I primi due mesi del 2014 sono stati invece negativi, perché si confrontavano con il primo bimestre 2013 che aveva risentito in maniera positiva delle campagne per le elezioni politiche. Il mese di marzo appena concluso presenta invece il segno ‘più’ e anche le previsioni per aprile e maggio sono su questa direzione. Siamo nel complesso fiduciosi, anche se con cautela, di poter avere un anno positivo”. In merito all’acquisizione di Cemusa da parte della holding JCDecaux avvenuta lo scorso mese, Biondi anticipa: “Il 2014 sarà un anno di transizione perché dovranno essere perfezionate tutte le formalità. Da fine anno potremo cominciare a capire quali saranno le opportunità, ma possiamo immaginare uno sviluppo interessante per il mercato italiano”.

Laura Buraschi