Pif ritorna su Mtv dal 15 aprile con la sesta stagione de Il Testimone

10 aprile 2014

Dalla settimana della moda di Milano ai ghiacci della Groenlandia. Dal Capodanno ‘vip’ a Miami alla cittadina siciliana di Caccamo per dire ancora una volta no al pizzo. E poi Las Vegas, il calcio fiorentino, l’incontro con il popolo indio centroamericano dei Tarahumara. La telecamera de Il Testimone si riaccende su Mtv dal 15 aprile per raccontare in 13 puntate nuovi luoghi e personaggi, osservati con lo sguardo curioso, sincero e un po’ naif che Pierfrancesco Diliberto – in arte Pif – getta sul mondo che lo circonda.

La nuova stagione del programma, arrivato alla sesta edizione, sarà in onda ogni martedì alle 21.10 e, in replica, ogni giovedì alle 23. La prima puntata (Il diavolo veste pile) è stata proiettata in anteprima ieri sera a Milano al cinema multisala Gloria di corso Vercelli e in altre dieci sale del circuito Uci Cinemas. Al termine dell’evento, Pif ha risposto alle domande del pubblico. Il prossimo 14 aprile ci sarà il bis a Palermo, città dove Pif è nato e dove è stato ambientato il suo film d’esordio La mafia uccide solo d’estate. Dalla pellicola, come confermato ieri dal protagonista, sarà tratta una serie tv per Rai Uno di cui Pif sarà solo sceneggiatore, ma non regista né attore. E mentre per il secondo film ha già in mente “un’idea ambiziosissima”, Pif non nasconde un desiderio che coltiva da tempo: “Dedicare una puntata de Il Testimone a Papa Francesco. In fondo a Roma siamo quasi vicini di casa”. Continua intanto il suo impegno come testimonial di Telecom Italia. “Al di là dello spot ho chiesto a Telecom un aiuto per realizzare un’idea che ho tempo: costruire nel centro di Palermo un museo dell’antimafia. Hanno detto subito di sì, ma non saranno sponsor mi daranno solo una mano”.

Durante la messa in onda delle nuove puntate sarà possibile commentare in diretta con Pif in videochat attraverso l’hastag #IlTestimone, sui profili ufficiali facebook e Twitter di Mtv e sulla pagina facebook de Il Testimone. Inoltre, usando l’hashtag #ChiediaPif si potranno inviare domande via Twitter nei giorni che precedono la messa in onda. Il lancio della nuova serie sarà sostenuta da una campagna on air su web, radio e in outdoor nelle città di Roma e Milano.