Simmenthal in Azzurro con Riccardo Montolivo

2 aprile 2014

Gianmarco Laviola: “Nel 2013 raddoppiati gli investimenti in comunicazione”

Simmenthal si ‘tinge’ d’Azzurro e chiama uno dei campioni della nostra Nazionale di Calcio, Riccardo Montolivo, a vestire i panni di testimonial. Il brand leader nel mercato della carne in scatola, dal 2012 passato sotto il controllo di Bolton Alimentari, ha scelto il capitano del Milan come protagonista della nuova campagna tv. L’operazione si inserisce nella più ampia partnership che lega la celebre scatoletta rossa alla Figc (Federazione Italiana Giuoco Calcio).

“Abbiamo scelto di unire due grandi passioni degli italiani: il buon cibo e il calcio”, ha detto Gianmarco Laviola, Division manager di Simmenthal, ieri a Milano per la presentazione dei nuovi spot. “Simmenthal si riaffaccia alla grande al mondo dello sport affiancando gli Azzurri ai Mondiali in Brasile e accompagnandoli successivamente anche nel percorso di qualificazione agli Europei”, ha proseguito il manager. Nei nuovi spot, in onda dallo scorso 30 marzo e anticipati da due uscite sulla Gazzetta dello Sport, è proprio Riccardo Montolivo, diretto dal regista Paolo Genovese (Immaturi, Tutta colpa di Freud), a pronunciare lo storico claim ‘Grazie mamma’. Il film principale è seguito da un codino di 5 secondi che racconta il concorso a premi ‘Vinci il Brasile’.

Acquistando un qualsiasi prodotto della gamma Simmenthal si può vincere un viaggio di 6 notti per 2 persone in Brasile e sostenere gli Azzurri nella loro avventura. Inoltre, fino ad ottobre 2014, è possibile vincere ogni giorno 10 palloni della Nazionale. La campagna, ideata da Young & Rubicam con produzione di Akita Off, andrà in onda fino al termine del mese di agosto e avrà sviluppi anche sui media digitali. La pianificazione è a cura di Maxus. “Il nostro obiettivo – ha spiegato Laviola – è rilanciare tutta la categoria dellla carne in scatola, quindi lavorare sull’aumento della frequenza di consumo e su un allargamento del target. Per questo nel 2013abbiamo raddoppiato gli investimenti in comunicazione. Un incremento che sarà a doppia cifra anche nell’anno in corso. La nostra strategia per il 2014 prevede anche un maggiore coordinamento fra le attività di advertising e le operazioni che coinvolgono il punto vendita”.

Andrea Crocioni