Flair celebra la passione per la moda con Jil Sander

27 marzo 2014

È dedicato al boom dell’analogico e alla riscoperta dell’artigianalità il nuovo numero di Flair, il magazine di moda e cultura di Panorama. Di questo universo va alla scoperta il nuovo numero di Flair, al centro dell’esposizione Flair n. 10 and the Jil Bag. In mostra, fino al 4 aprile, una serie di quadri fotografici realizzati da Julia Hetta che ritraggono gli strumenti e la pratica del lavoro artigianale che contribuiscono all’eccellenza della Jil bag. Accanto alle fotografie, alcune opere di artisti internazionali tratte dalle pagine del nuovo Flair evidenziano e sottolineano il fil rouge della cultura analogica. Il nuovo numero di Flair, in edicola da oggi, ritrae in copertina la modella Elisabeth Erm fotografata da Sean&Seng. Tra le tante storie, un faccia a faccia su rock e moda con Frida Giannini, direttore creativo di Gucci; un’anteprima della biografia di Anjelica Huston; l’inchiesta sull’impatto della rivoluzione tecnologica sul fashion; la storia di John Casablancas, fondatore dell’agenzia Elite. E un’esclusiva: una conversazione con Okwui Enwezor, curatore della Biennale d’Arte di Venezia 2015. Non mancano le tendenze della nuova stagione raccontate dai fotografi Robbie Fimmano, Paola Kudacki, Quentin Jones e Guido Mocafico.