E poi c’è Cattelan, da oggi in seconda serata su Sky Uno Hd

27 marzo 2014

Sergio Castellitto, Ambra Angiolini, Edoardo Leo e Javier Zanetti i primi ospiti

Se esistono i talk show e i varietà da oggi esiste anche E poi c’è Cattelan (#EPCC), il nuovo programma originale di Sky in onda da oggi alle 23 su Sky Uno HD condotto da Alessandro Cattelan. Un programma che traccia una linea di separazione. Infatti se in Italia i talk si dividono tra quelli dedicati all’approfondimento e quelli dallo stile irriverente da oggi bisognerà trovare una nuova voce perché il nuovo programma che vede Cattelan nei panni di battitore libero vuole essere “puro divertimento, leggerezza e ironia – precisa il versatile conduttore durante la conferenza stampa di presentazione -. Cerchiamo lo spirito infantile. Vogliamo divertirci in maniera leggera. Non mi interessa mettere in difficoltà nessuno – . Non ci sono trabocchetti. Gli ospiti sono nostri amici, non sono lì per essere torchiati. Vogliamo divertirci con gli ospiti e per questo abbiamo bisogno della loro complicità. Sarà un talk show amichevole. Un’occasione per essere unici e far fare loro qualcosa di unico anche attraverso delle performance. Ospiti internazionali? Magari. La questione, come il Letterman Show insegna, non è tanto avere i grossi nomi ma saperli gestire”.

Ad accompagnare Cattelan con intermezzi musicali nelle 7 puntate Cattelan in questa nuova e importante avventura gli Street Clercks, la band fiorentina emersa in X Factor. “E poi c’è Cattelan – sottolinea il vice presidente di Sky Andrea Scrosati  – è la sintesi del nostro impegno negli ultimi tre anni che ci vede impegnati in produzioni originali. Queste idee non devono fare ascolti pazzeschi ma devono generare dibatti e discussioni”. Ogni puntata si aprirà con delle speciali anteprime, mini-filmati realizzati con cura e ironia, recitati da Alessandro Cattelan insieme a special guest dal mondo del cinema, dello sport e dello spettacolo. Ogni giovedì il conduttore accoglierà i suoi ospiti, coinvolgendoli in eclettiche interviste e gag a sorpresa, spiazzandoli letteralmente, conducendoli in territori sconosciuti, costringendoli ad uscire dalla loro ‘comfort zone’. Cattelan chiederà agli attori di cantare, ai cantanti di cimentarsi anche in performance che non riguardano la musica, e a ciascun ospite di calarsi in situazioni nuove e fuori dal loro ordinario, il tutto in un’atmosfera leggera e informale. Tra musica e chiacchiereee alcune rubriche speciali, momenti comici e parodie sugli ultimi trend televisivi, come i crash factual, un mix irriverente tra i temi e i personaggi più buffi che popolano il mondo factual. E anche il pubblico in studio sarà parte attiva del programma, libero di lasciarsi trasportare dal ritmo dello show. Così pure gli spettatori a casa, che potranno interagire con Cattelan e i suoi ospiti attraverso tutte le piattaforme social di Sky Uno e dello show, e saranno inoltre invitati ad offrire, nel corso della settimana, spunti e idee per alcune rubriche del programma.

“Da quando lavoro a Sky sono venuti in tanti a proporre un late night show alla Letterman – ha dichiarato Nils Hartmann, Direttore Produzioni Originali di Sky Italia – “da quando lavoro a Sky sono venuti in tanti a proporre un late night show alla Letterman. Questo non c’entra niente col David Letterman Show, non è una scimmiottatura, è l’inizio di un nuovo percorso”. “Questo è un primo tentativo – continua Cattelan – , poi gli daremo corpo e, se non quotidiano, almeno proveremo a strutturarlo trisettimanale”. Ospiti della puntata d’esordio Ambra Angiolini, Edoardo Leo, Javier Zanetti e un prezioso contributo di Sergio Castellitto. Tra gli ospiti delle prossime puntate Emma Marrone e Federica Pellegrini. Il 9 aprile atteso il debutto di Sky Atlantic sul canale 110 (con la versione +1 alla posizione 111), il nuovo canale, sostenuto dal claim ‘Le grandi storie che restano con te’. Tra i primi titoli attesi su Sky Atlantic, Gomorra La Serie che sarà on air a maggio, –, kolossal tv realizzato da Sky in collaborazione con importanti partner italiani e internazionali.

Fiorella Cipolletta