Con Enel e Saatchi & Saatchi l’Italia guarda avanti

24 marzo 2014

Saatchi & Saatchi lancia la nuova campagna corporate di Enel, in onda dal 22 marzo sui mezzi tv, stampa e web.  L’Italia, il suo passato, il bisogno di energia e prospettiva per continuare a scrivere una nuova storia: sono questi gli assunti che hanno ispirato la creatività che vuole comunicare la possibilità di avere un futuro altrettanto grande quanto il nostro passato, grazie all’energia che ciascuno mette in campo nel presente. #guardiamoavanti esprime il senso di un obiettivo collettivo, quello di tornare a brillare e costruire nuove eccellenze di cui andare ancora una volta fieri.

Negli spot, da 30 e 45 secondi i soggetti attraversano un set di Cinecittà, camminano sulla terrazza di un grande ristorante sul mare, in uno stadio vuoto, in una biblioteca piena di statue antiche, in una grande sala dove dei manichini evocano la moda italiana. Il tutto è impreziosito dalle scenografie di Luca Merloni e dallo styling di Daniela Ciancio, la costumista del film La Grande Bellezza. La regia del film è di Samuel Bayer, per la casa di produzione Akita. Anche nella campagna stampa che con le foto di Lorenzo Vitturi si declina in tre soggetti, si crea un forte contrasto tra il passato e le nuove generazioni. Nel primo soggetto, infatti, vediamo un giovane rapper fotografato davanti ad una gigantografia di Domenico Modugno. Nel secondo vediamo uno start-upper che si confronta con l’imponenza del Duomo di Milano e nel terzo soggetto, tre giovani calciatori si misurano con le vittorie ai mondiali di calcio. È come se i giovani conoscessero l’importanza dei risultati raggiunti in passato e ne fossero fieri ma soprattutto consapevoli di poter fare altrettanto: perché dalla loro parte hanno una grande energia.

La campagna online chiuderà il cerchio, celebrando tutti quegli italiani che ogni giorno inventano, creano, fondano nuove imprese per valorizzare e mettere in luce la loro energia così che questa possa ispirare tutti. Verranno comunicati, infatti, i numeri della produttività, della creatività, dell’energia che gli italiani stanno mettendo in campo per guardare avanti. La pianificazione è a cura di Carat.