Da oggi è online il nuovo Nanopress.it: nuova piattaforma video, real time news e più spazio alle immagini

24 marzo 2014

Restyling grafico editoriale della testata Trilud in collaborazione con Enel, Nissan, e Telecom

Da oggi è online il nuovo sito Nanopress.it. Il restyling grafico editoriale della storica testata Trilud in collaborazione con Enel, Nissan e Telecom, a 3 anni esatti dal suo debutto sul web, sposa lo spirito real time news con un approccio spiccatamente interattivo che ha nella homepage il fulcro di una rivoluzione non soltanto ‘cosmetica’: dalla foto al video del giorno, dal quote of the day al contenuto in esclusiva, dalla tag più seguita al sondaggio più popolare, la community di lettori è di fatto sempre più il vero regista dell’informazione su Nanopress.it trovando quotidianamente in prima pagina l’informazione più ‘calda’, quella più cliccata, un’informazione realmente ‘dalla parte del lettore’. “Nanopress.it è per noi pietra angolare del nostro Network – afferma Annalisa Merola, Marketing Manager tg|adv – e varare la nuova versione supportati da brand così importanti come Enel, Nissan e Telecom conferma la bontà di un duro lavoro quotidiano ottenuto alzando costantemente l’asticella della qualità editoriale e impegnando le migliori risorse al servizio della notizia, uno sforzo che i nostri clienti possono godere ogni giorno.” Più spazio alle immagini che diventano il cuore del nuovo Nanopress.it: immagine celebrativa, selfie, drammatica, ‘rubata’ con uno smartphone o rilanciata da agenzie internazionali, immagine commentata e approfondita, studiata o scovata da una redazione di 20 giornalisti attivi 24/7, immagine pronta a riconfermare nel 2014 il sito all news di Trilud come benchmark dell’informazione digitale italiana, con i suoi oltre 3,1 milioni di utenti unici mensili e oltre 20,3 milioni di pagine viste (dati nanopress.it – fonte google analytics).  “Quotidianamente raggiungiamo milioni di utenti – afferma Silvia Ballante Responsabile Editoriale Trilud – che in Nanopress.it trovano semplicemente quello che cercano: un approfondimento indipendente sui fatti del giorno, per come realmente stanno”. Anche la nuova piattaforma video di Nanopress.it, partita già a fine 2013, trova oggi il suo varo ufficiale con una schedule di oltre 300 contenuti video nuovi al mese, anche in HD e con una larga percentuale di materiale prodotto ad hoc dalla Redazione o in collaborazione con importanti case di produzioni nazionali ed internazionali. Il futuro di Nanopress “così come ce lo immaginiamo noi  – afferma Ballante – è un quotidiano online alternativo, che sappia ancor più di oggi contrapporsi alle maggiori testate online non tanto per sostituirsi a queste, quanto per costituire un’ulteriore fonte di informazione, altrettanto qualificata. E’ un quotidiano denso di notizie selezionate, di inchieste anche scomode, di foto e video esclusivi che si affiancano alla nostra missione di scouting alla ricerca del lato nascosto della news, quello che gli altri tengono segreto o non possono rivelare, perchè soggetti a logiche lontane dall’indipendenza editoriale”. Nanopress.it celebra l’importante restyle mandando online da oggi, a cura della redazione attualità di Trilud, un’inchiesta sul taglio dei fondi destinati alla lotta alla criminalità organizzata. Fulcro dell’inchiesta, la testimonianza video di Giuseppe Misso, esponente di spicco della camorra napoletana e attualmente collaboratore di giustizia.