Bastianich in trasformazione per la nuova Kia Soul. A maggio spot per il restyling dello Sportage

21 marzo 2014

La casa automobilistica coreana punta sul digitale e porta i ‘suoi’ criceti in Italia

Irriverenza e viralità. E’ questa la ricetta studiata da Kia Motors per il lancio italiano della nuova Soul, le cui attività sono state presentate ieri a Milano. Un’auto dalla forte personalità, un po’ come Joe Bastianich, testimonial scelto dalla casa coreana per ‘rappresentarla’ nel nostro Paese. L’articolata campagna – che ha coinvolto Innocean Italia con il service creativo di Casiraghi Greco& Filmmaster Productions con la sua unit Filmmini per la produzione e Cohn&Wolfe operativa sull’attivazione social – rappresenta un originale sviluppo del tema degli Hamster, intraprendenti criceti da anni protagonisti della comunicazione della vettura a livello internazionale. Anche il popolare giudice di Masterchef si trasforma in criceto nelle quattro pillole virali online in questi giorni e nella campagna stampa che crea attesa intorno alla nuova Soul che il 5 aprile sbarcherà in tv con un’adattamento dello spot andato on air negli Usa (ideato dall’agenzia David & Goliath). A dirigere i quattro video ‘italiani’ il regista Gigi Piola, parte attiva anche nel processo creativo.“Abbiamo trovato una chiave comedy, molto congeniale a Joe”, ha sottolineato.

“La scelta di Bastianich e di utilizzare una campagna che utilizza la forza dei viral video – ha spiegato Giuseppe Mazzara, pr & marketing and communication manager – non è assolutamente casuale. Joe rappresenta perfettamente i valori della nostra nuova Soul e il taglio con il quale questa campagna è stata sviluppata incarna perfettamente il nostro approccio fortemente distintivo. Ci rivolgiamo agli urban trend setter, un bacino che comprende 2,5 milioni di italiani che considerano l’auto non un semplice mezzo di trasporto, ma un’espressione di sé. Per questo abbiamo studiato, con il supporto di Havas Media, una pianificazione in grado di intercettarli. Ad accompagnare la tv, oltre al web, la radio e la stampa, con uno spostamento degli investimenti dalle testate specializzate a quelle lifestyle”. A fare da filo conduttore su tutti i media il tema della trasformazione.

“Il concetto del nuovo lusso, nel mondo del cibo come in quello dell’auto, è che il valore è più importante del prezzo. Lusso oggi non è sempre quello che costa di più”, ha commentato Bastianich, in collegamento da Los Angeles, parlando della sua esperienza di ambassador della vettura. Per Kia Motors la nuova Soul rappresenta il principale lancio di quest’anno in Italia. “Anche se in termini assoluti – ha precistato Giuseppe Mazzara – la fetta più grande del budget di comunicazione su tutto il 2014 si concentra su Sportage. Il nostro crossover del segmento C sarà protagonista di un restyling che a maggio sarà sostenuto da una campagna di comunicazione più tradizionale rispetto a Soul. In questo caso abbiamo previsto uno spot che sarà realizzato a livello europeo da Innocean”. Nessuna cifra sugli investimenti in comunicazione. Il manager si è limitato a confermare un generale spostamento del budget di Kia verso i media digitali  che ormai valgono un 20% della torta, superando la carta stampata.

Andrea Crocioni