Mastercard lancia Masterpass, nuova soluzione digitale per ‘l’Everywhere Commerce’

21 marzo 2014

Per rispondere a un contesto nazionale caratterizzato da processi d’acquisto digitali sempre più multicanale, Mastercard lancia sul mercato italiano MasterPass, una nuova soluzione per i pagamenti digitali. Con MasterPass i dati relativi a anagrafica, carte di pagamento e indirizzi di spedizione sono inseriti all’attivazione del servizio e non sarà più necessario digitarli al momento dell’acquisto: occorrerà semplicemente cliccare il pulsante ‘Acquista con MasterPass’, digitare la password e il pagamento sarà concluso. Uno strumento di instant payment per transazioni ancora più semplici, veloci e sicure. “La rivoluzione tecnologica che stiamo vivendo in Italia, con la diffusione di smartphone e tablet da una parte e il trend crescente del commercio elettronico dall’altra, fa sì che ogni dispositivo potrà diventare uno strumento utile per fare acquisti – commenta Paolo Battiston, Division President Italy and Greece di Mastercard -. In questo contesto, MasterPass è la soluzione di MasterCard per i pagamenti digitali anche in mobilità, da oggi a disposizione di esercenti, istituti finanziari e consumatori”.

Se per i consumatori Masterpass avrà il vantaggio di semplificare il processo di shopping online in mobilità e da qualunque device, sia esso lo smartphone, il tablet o il pc, supportando così l’esperienza ‘dell’Everywhere Commerce’, agli esercenti online dovrebbe garantire nuove opportunità di vendita, riducendo il tasso di abbandono nella fase di pagamento. Al momento sono oltre 3500, tra brand affermati e realtà italiane, gli esercizi di e-commerce che hanno implementato la soluzione MasterPass. Inoltre dopo il successo in US, Australia, Canada e UK, MasterPass diventa realtà in Italia grazie agli accordi stipulati con tre importanti istituti di credito: Banca Generali, BNL Gruppo BNP Paribas e BPM. Il nuovo servizio è offerto ai consumatori dalle tre banche aderenti e sarà a breve disponibile anche per i clienti di altre grandi banche italiane. “Con la crescente attenzione della nostra clientela verso l’utilizzo di nuovi device, come gli smartphones e i tablet, e di servizi fruibili attraverso l’online banking, abbiamo trovato in MasterPass una soluzione ideale. L’adesione di Banca Generali al nuovo servizio si colloca perfettamente all’interno della nostra strategia digital” ha dichiarato Barbara Malagutti, Head of Marketing and Product Development di Banca Generali. Anche per Marco Tarantola, vice direttore generale e responsabile Divisione Retail e Private BNL “l’adesione a MasterPass rappresenta un ulteriore tassello della nostra offerta, sempre più attenta a interpretare le nuove abitudini e gli stili di vita dei clienti”. Gli fa eco Iacopo De Francisco, chief commercial officer di BPM: “MasterPass rappresenta un tassello importante nella strategia multicanale BPM. In tal senso stiamo integrando i processi di vendita on e offline con l’obiettivo di incrementare il cross selling su clienti attuali e, al contempo, di aumentare la nostra attrattività verso coloro che prediligono un approccio multicanale nella relazione con la propria banca”.

Demandata alle tre banche l’attività di comunicazione del nuovo servizio Masterpass al consumatore finale, attraverso iniziative dem e di informazione in modalità internet banking. Per il lancio del nuovo servizio, Mastercard prevede “a breve di un’attività di comunicazione digitale atta a stimolare la registrazione a  Masterpass, accompagnata da iniziative dislocate nel mondo retail”. In futuro, MasterPass fornirà ulteriori servizi, come alert in tempo reale, informazioni sul saldo del conto corrente, storico degli acquisti, così come offerte, sconti ed esperienze ad hoc.

Cinzia Pizzo