Panini Comics lancia il nuovo mensile di fumetti Uack! con le strisce di Carl Barks

19 marzo 2014

In edicola da domani con 128 pagine al prezzo di 5 euro

 

‘Archimede Pitagorico e lo zerbino da guardia’: si intitola così la storia inedita di Carl Barks, il fumettista statunitense creatore di Paperopoli e dei suoi personaggi, che sta per essere pubblicata per la prima volta in Italia. Questa storia è infatti contenuta nel primo numero di Uack!, il nuovo mensile edito da Panini Comics, che sarà in vendita da domani in edicola e in fumetteria.

La rivista proporrà mensilmente tutte le storie prodotte da Barks, insieme a illustrazioni, bozzetti, foto, dipinti, racconti inediti e curiosità sulla vita e le attività del cosiddetto ‘uomo dei Paperi’, scomparso nell’agosto del 2000 all’età di 99 anni. Uack! è la prima nuova testata periodica sui personaggi Disney a essere pubblicata da Panini dopo l’accordo del luglio scorso tra Disney Italia e l’azienda modenese per la pubblicazione di Topolino e di tutte le altre riviste a fumetti.

Il nuovo mensile Uack! (formato 17×23,9 cm, foliazione 128 pagine, prezzo 5 euro) pubblicherà quasi 700 storie prodotte da Barks e pubblicate per l’editore americano Western Printing and Lithographing Co. a partire dalla Seconda Guerra Mondiale. Verrà seguita la cronologia delle collane americane, a cominciare da ‘Uncle Scrooge’ del 1952, la serie della maturità anagrafica e artistica di Barks, di cui è protagonista Paperon de’ Paperoni e dove compare l’intero cast di Paperopoli, da Gastone a Rockerduck, dalla Banda Bassotti alle Giovani Marmotte.

Ogni storia sarà presentata e commentata da esperti del settore di livello internazionale. Il primo numero di Uack! contiene 12 storie. Ne è stata realizzata anche una versione per collezionisti a tiratura limitata (al prezzo di 6 euro), caratterizzata da una speciale copertina variant dorata, in vendita solo nelle migliori fumetterie.

Uack! sarà una testata fresca, piena di curiosità e immagini da scoprire, con una grafica nuova ma rispettosa delle migliori tradizioni fumettistiche – ha dichiarato il direttore, Valentina De Poli -. Sono certa che questo nostro sincero omaggio al narratore e maestro del fumetto Disney verrà apprezzato sia dai collezionisti italiani sia dai tanti appassionati delle avventure di Paperon de’ Paperoni e dei personaggi di Paperopoli. E sono ancora più convinta che l’‘uomo dei Paperi’ abbia tutti i numeri per conquistare nuovi lettori, magari tra i giovanissimi”.