Subito.it celebra l’usato con Grey United

11 marzo 2014

Subito.it torna on air con una nuova campagna firmata dall’agenzia Grey United. Claim della comunicazione, che spiega con modalità completamente rinnovate nello stile e nel linguaggio  l’offerta e il valore del sito dedicato alla compravendita tra privati, è ‘Grazie al nuovo che diventa Subito usato’. Gli spot raccontano, in chiave vivace e moderna, sei frammenti di vita reale in cui ognuno si può identificare: ognuna delle scene costituisce un tributo a tutti quei motivi che in poco tempo trasformano un oggetto nuovo in un oggetto usato. Una voice over, ringrazia con ironia chi è del tutto sprovvisto di talento nello sport e abbandona presto le sue velleità e l’equipaggiamento che le accompagnava, chi segue in maniera eccessiva i trend e le mode e anche chi è sempre alla ricerca dell’ultima novità tecnologica.

Grazie a tutti loro, come recita la line di campagna, gli oggetti nuovi ci mettono davvero poco a diventare usati: per questo su Subito.it è semplice trovare tantissimi oggetti usati che possono essere venduti e acquistati, permettendo a tante gente di fare ottimi affari.  A fine spot, gli oggetti che continuano a vivere grazie a Subito.it, lasciano lo spettatore emozionato e commosso. La strategia di comunicazione prevede due formati: una versione da 30”, incentrata su sei diverse situazioni divise per fasce di età e una successiva versione da 15” focalizzata su specifiche categorie merceologiche, come auto e motori, case oppure oggetti tecnologici. La nuova campagna, in onda dal 9 marzo, è pianificata su tutte le principali emittenti tv generaliste, satellitari e digitali, e sul web, dove  è prevista una pianificazione video sui principali siti italiani. Il nuovo linguaggio adottato da Subito.it, più ironico, emozionale, giovane, diretto, si riflette sul sito stesso, arricchito con interventi grafici, coerenti on gli spot, che guidano il visitatore nella navigazione.

In un ottica di dialogo e partecipazione attiva, l’azienda incoraggia gli user a raccontare la loro esperienza di navigazione e utilizzo della piattaforma. Sotto la direzione creativa esecutiva di Pino Rozzi e Roberto Battaglia, hanno lavorato Luca Beato, senior copywriter, Emanuele Accurli Abenante, copywriter, e Nicola Bolfelli, art director. La casa di produzione è (h) Films per la regia di Riccardo Paoletti. La pianificazione è a cura di Mec.