GroupM e comScore insieme per la misurazione integrata delle campagne online

7 marzo 2014

Annunciato ieri un accordo di partnership in Italia. vCE sarà integrato nativamente in tutti i prodotti, a partire da Mvideo

 

 
GroupM e comScore hanno annunciato ieri un accordo di partnership in Italia per la misurazione delle campagne online. GroupM integrerà su larga scala, con l’ambizioso goal di coprire il 100% delle campagne online, vCE (Validate Campaign Essentials) di comScore, strumento per la valutazione e validazione delle campagne digitali. Grazie allo strumento GroupM acquisirà un tool per assistere i propri clienti nella validazione dell’efficacia delle campagne digitali analizzandone in modalità integrata tutti gli aspetti: copertura delle audiences, visibilità, sicurezza per il brand, copertura geografica, copertura cumulata, in target impression.

“Abbiamo l’ambizioso progetto di rendere la valutazione e validazione delle campagne online una cosa normale, non un progetto speciale – ha dichiarato Andrea di Fonzo (nella foto), chief digital officer di GroupM -. Grazie a questa partnership possiamo garantirlo su larga scala. E l’integrazione di default nella piattaforma Mvideo è un altro passo avanti per confermare la nostra leadership in questo settore”.

GroupM sarà in grado di incorporare nelle misurazioni anche quella relativa al non-human traffic, ovvero le impression generate da non-umani, cioè da robot e algoritmi. Questo nuovo servizio aiuterà le agenzie di GroupM e i suoi clienti a comprendere meglio i risultati delle campagne digitali fornendo dati e metriche quali copertura, frequenza e grp. Un altro aspetto da sottolineare è che la velocità nelle postvalutazioni delle campagne risulta migliorata in modo significativo, dal momento che risultati e dati vengono aggiornati ogni 24 ore, con un’ottimizzazione on going delle campagne e un incremento dell’effective reach.

Inoltre, vCE sarà integrato nativamente in tutti i prodotti GroupM a partire da Mvideo: qualsiasi campagna, per esempio video, basata sulla piattaforma GroupM, avrà nativamente integrata la postvalutazione in tempo reale, senza nessun effort extra per i clienti.

“Siamo felici di annunciare che GroupM ha deciso di entrare in partnership con comScore – dichiara Fabrizio Angelini, ceo di Sensemakers e rivenditore esclusivo di comScore in Italia -. Utilizzando le funzioni audience, visibilità e sicurezza per il brand, vCE migliora in modo significativo le performance delle campagne digitali e dunque il risultato per il cliente”.