Lavazza si affida all’expertise di Zodiack Active e lancia in tv Inspiring Chef: il Gusto dell’Arte, l’inedita serie di video ritratti d’artista di Lavazza

5 marzo 2014

Da oggi in seconda serata su Sky Arte HD il progetto di branded content

Da oggi su Sky Arte Hd (canali 110, 130 e 400 di Sky) alle ore 23.10 sarà on air Inspiring Chef: il Gusto dell’Arte, la prima serie di video ritratti d’artista di Lavazza firmata Zodiak Active. Lavazza, da sempre avanguardisti nella comunicazione sin dai tempi dei primi Caroselli di Carmencita, ritorna protagonista in tv con un nuovo progetto branded content dedicato all’incontro fra Haute Cuisine e arte. A ricordare come il caffè non sia solo la bevanda che si prepara con la moka o in capsule ma un vero e proprio ingrediente di alta cucina, un prodotto di ispirazione per gli Chef Lavazza ha consolidato collaborazioni con alcuni dei nomi attualmente più importanti della cucina italiana e internazionale, tra cui Ferran Adrià, Massimo Bottura, Carlo Cracco, Davide Oldani e Antonino Cannavacciuolo. Ma come una musa ispiratrice, il caffè ha stimolato in questi 22 anni la creatività e l’espressività anche di fotografi di fama internazionale che hanno nel proprio DNA il desiderio e la capacità di elevare la quotidianità a momento eccellente di grazia, dolcezza e piacere. Visto la ricchezza dei contenuti e l’importanza dei valori emersi dalla collaborazione con gli chef stellati, La comunicazione rimane un asset fondamentale e imprescindibile per Lavazza che abbraccia nella propria comunicazione anche il branded content e si affida all’expertise di Zodiack Active.

Matteo Scortegagna: “Un linguaggio contemporaneo e mai didascalico, con un occhio di riguardo alla straordinaria tradizione italiana e al talento dei nostri artisti”

“Il documentario su Sky Arte HD racconterà l’ispirazione, il processo creativo e le contaminazioni tra cucina, arte e cultura ad opera dei protagonisti del Calendario Lavazza 2014: gli chef stellati dell’alta cucina internazionale e il fotografo tedesco Martin Schoeller – spiega a Today Pubblicità Italia Matteo Scortegagna, Chief Content Officer & Senior Vice President di Zodiak. Abbiamo trattato la cucina come una forma d’arte, interpretando l’evoluzione del gusto e ricercando sempre nuovi modi di intendere il caffè. Un percorso narrativo nei luoghi dell’arte e del gusto. Un intenso lavoro portato avanti con gli chef con i quali abbiamo cercato di indagare e far emergere le loro ispirazioni legate al mondo artistico. Con un linguaggio contemporaneo e mai didascalico, con un occhio di riguardo alla straordinaria tradizione italiana e al talento dei nostri artisti”. Nelle prime tre puntate, Ferran e Albert Adrià, Massimo Bottura, Michel Bras, Antonino Cannavacciuolo, Carlo Cracco e Davide Oldani, ciascuno nel proprio territorio, tolgono il cappello da chef per tratteggiare la loro ispirazione e interpretazione dell’arte. Ognuno di loro ci stupirà con una creazione artistica originale su plexiglass, un vetro che diventa tela per la creatività, il tutto sospeso tra arte e cucina. Nella quarta e ultima puntata, incontriamo anche il fotografo Martin Schoeller e i ruoli si invertono: gli chef, la loro filosofia e la loro ispirazione non sono più il piatto principale. Si trasformano negli ingredienti di un piatto particolare, preparato da un maestro altrettanto particolare: il primo è il calendario Lavazza e il secondo è Martin Schoeller. Diventano così essi stessi fonte d’ispirazione artistica, da Inspired Chef a Inspiring Chef. Quest’ultima puntata, realizzata utilizzando anche il materiale di backstage raccolto sul set del calendario, diventa dunque il racconto di un’inversione di ruoli e di sentimenti, delle reazioni e delle impressioni che ciò comporta e scatena, celebrando ancora una volta il sodalizio tra alta cucina ed arte. Zodiak Active si occuperà anche della campagna online a supporto del lancio del programma: una comunicazione multi-canale che toccherà l’intero ecosistema digital di Lavazza, dal sito corporate a quello del calendario 2014, da Facebook a YouTube fino al più recente profilo Twitter. Il programma rappresenta un altro punto fondamentale nel percorso di collaborazione tra Lavazza, il mondo della Top Gastronomy e Zodiak Active. Partito nella primavera 2012 con la campagna di video online ‘A Modo Mio’, diventati poi spot tv a livello internazionale, prosegue nel 2013 con il progetto di storytelling a 360° del Calendario Lavazza 2014: un sito, un cortometraggio e una serie di ritratti d’autore. Una comunicazione a tutto tondo quindi, coerente con gli obiettivi e i valori distintivi del brand, supportati da chi le storie le sa raccontare davvero.

Fiorella Cipolletta