/ App

Facebook acquista WhatsApp per 19 miliardi di dollari

21 febbraio 2014

Mark Zuckerberg: “La nostra missione è rendere il mondo più aperto e connesso”

What’s up? Succede che Facebook si è ingollato WhatsApp sborsando 19 miliardi di dollari (4 in contanti e 12 in azioni, più 3 miliardi di azioni vincolate per i fondatori e i dipendenti). La linea di fusione è la stessa adottata per Instagram. Le due società rimangono indipendenti e il fondatore di WhatsApp Jan Koum mantiene il suo margine di manovra entrando nel board di Facebook. “Sono entusiasta di annunciare che abbiamo deciso di acquisire WhatsApp e che l’intero team si unirà a noi su Facebook  – ha condiviso via Fb Mark Zuckerberg  -.  La nostra missione è rendere il mondo più aperto e connesso. I servizi che offriamo aiutano le persone a condividere qualsiasi tipo di contenuto. WhatsApp ci aiuterà a sviluppare un servizio che la gente di tutto il mondo ama usare ogni giorno”.  Il sistema di messaggistica – come si evince dalla nota di  Zuckerberg – continuerà per ora a operare in autonomia. Dopo Instagra, Facebook mette a segno un altro colpo: infatti WhatsApp è utilizzato da oltre 450 milioni di persone nel mondo con una messaggistica giornaliera di 50 miliardi di messaggi. Un patrimonio notevole in contatti e dati reali in continua crescita che vanno a intrecciarsi con Facebook.