La business community nella Giuria del Premio Ricoh, con Ernesto Pellegrini e Rino Moffa

18 febbraio 2014

Il riconoscimento per giovani artisti contemporanei

 

Sono l’ex presidente dell’Inter Ernesto Pellegrini (nella foto) e Rino Moffa, editore di TVN Media Group (che pubblica anche Today Pubblicità Italia) gli esponenti della business community nella giuria di quest’anno del Premio Ricoh per giovani artisti contemporanei, organizzato dalla filiale italiana della multinazionale giapponese e dalla Provincia di Milano, con il patrocinio del Comune di Vimodrone. I due imprenditori affiancano il professor  Giacinto Di Pietrantonio, uno dei più autorevoli esperti di contemporary art, Davide Oriani e Mirko Bianchi, rispettivamente Ceo e Past president di Ricoh Italia, Cristina Stancari, Assessore alle politiche giovanili della Provincia di Milano, Fabio Casati, Assessore alla cultura del Comune di Vimodrone, Mauro Giusto, Partner di Odgers Berndtson e lo scultore Stefano Soddu.

Ogni anno fanno parte della giuria, oltre ai vertici della Ricoh e a esponenti delle istituzioni e dell’arte, protagonisti della business community particolarmente sensibili alla contemporary art. Prima di Pellegrini e Moffa ci sono stati, tra gli altri, Michele Perini, presidente di Assolombarda e Fiera Milano, il presidente di Confindustria digitale Stefano Parisi, il pubblicitario Lorenzo Marini, l’ex ad della Rinascente ed ex presidente della Juventus Giovanni Cobolli Gigli, l’editore Marco Genzini e il costruttore e presidente della Triennale Claudio De Albertis.

La mostra, con le opere dei 24 finalisti del Ricoh (su circa 500 partecipanti) sarà inaugurata martedì 4 marzo presso lo Spazio Oberdan di Milano.