Campagnolo si affida ancora a Loro

11 febbraio 2014

Campagnolo, storico marchio di trasmissioni e ruote per bici da corsa, nel 2013 ha festeggiato due vittorie che hanno dato nuovo lustro a un nome che da 80 anni scrive la storia del ciclismo: il Giro d’Italia, con Vincenzo Nibali e il Campionato del Mondo, vinto a Firenze dal campione portoghese Rui Costa. Proprio a questi due eventi-clou è dedicata la nuova comunicazione Campagnolo, che ha già preso il via sulle riviste specializzate di tutto il mondo, cominciando dal mercato più importante, gli Stati Uniti, dove i ciclisti italofili si contano a decine di migliaia. Oltre che a celebrare il risultato e a ringraziare i suoi campioni, Campagnolo presenta con la nuova campagna alcune importanti novità che riguardano il cambio elettronico EPS e le ruote in carbonio Bora Ultra. Anche quest’anno la creatività è stata curata da Loro, l’agenzia recentemente costituita da Roberto Scotti e Lorenzo Zordan.