Il nuovo Sistema Sole: integrati per raggiungere le élite del Paese

7 febbraio 2014

Il Sole 24 Ore posizionato come il primo vero quotidiano ‘aumentato’ italiano

“Un sistema di comunicazione a 360 gradi pensato per coprire ogni esigenza e per essere il partner del mercato”, con queste parole il Presidente del Gruppo 24 Ore, Benito Benedini,  ha aperto l’incontro ‘Il valore del nuovo Sistema Sole’, che si è tenuto ieri sera a Milano, presso la sede del giornale. In primo piano le peculiarità di un’offerta integrata che può contare sulla credibilità dello storico quotidiano cartaceo e sul primato che questo è riuscito a ottenere in formato digitale con oltre 115.000 copie medie diffuse (ADS, novembre 2013), ma anche sulla radio e sugli eventi. Un sistema che è in grado di raggiungere un’audience settimanale di 8.216.000 contatti, un target d’élite che da solo rappresenta il 75% della ricchezza totale del Paese.

Un dato che trova conforto nell’analisi di GFK Eurisko che ha messo in evidenza come il sistema mediale del Sole 24 Ore goda di un posizionamento sociale eccezionalmente elevato: i target raggiunti si caratterizzano per una elitarietà sia culturale che economica, con la massima concentrazione dei redditi alti, delle istruzioni elevate e delle professioni prestigiose. Dallo studio è emerso inoltre che l’audience femminile del Sole rappresenta circa il 40% del totale. Al centro di questo sistema naturalmente Il Sole 24 Ore, posizionato come il primo vero quotidiano ‘aumentato’ italiano.

“Perché – ha spiegato il direttore Roberto Napoletano – è in realtà 4 giornali in uno: il giornale dell’attualità con il suo primo piano, il giornale dei professionisti con la sezione Norme e Tributi, il giornale della finanza con il dorso Finanza & Mercati, e il giornale dell’economia reale con il dorso Impresa & Territori. E, grazie alla realtà aumentata appena lanciata sul nuovo Nòva24 Frontiere con l’app Nòva AJ, è sempre più ricco di approfondimenti specifici e multimediali”. Uno strumento indispensabile per l’Italia che lavora, quindi, ma in grado di soddisfare anche le passioni e gli interessi della sua audience attraverso prodotti editoriali specifici (Moda24,Plus24, Casa24 Plus, Nòva24 Frontiere, il Domenicale, il magazine IL) e anche con IlSole24Ore.com che risponde alle esigenze di informazione in tempo reale e che offre una serie di canali verticali, un canale Stream24 potenziato e Lobby24, il nuovo servizio web curato da Radiocor che offre informazioni su interrogazioni e interpellanze parlamentari in tema di banche, finanza, impresa e fisco.

A concludere l’incontro l’ad del Gruppo 24 Ore, Donatella Treu (nella foto), che si è rivolta agli operatori del mondo pubblicitario: “Per permettervi di parlare con copertura e frequenza elevate alla nostra audience, che, come abbiamo visto rappresenta un target di altissimo valore, noi siamo oggi in grado di proporvi soluzioni di comunicazione integrate che mettano al centro le vostre esigenze. E lo siamo perché oggi la nostra organizzazione funziona in maniera integrata e coerente con un’unica direzione editoriale, un unico marketing ed una nuova System che può proporvi l’intero sistema dei nostri mezzi, dei nostri prodotti, delle nostre soluzioni”.