A Milano il 5° EPP Italy Chapter Workshop

6 febbraio 2014

Il 20 febbraio, per parlare del pricing come leva di crescita nella crisi

 

Aumento della pressione sui prezzi, maggiore concorrenza e bassi tassi di crescita: un forte impegno del top management nei confronti del pricing – in combinazione con un’appropriata organizzazione – è essenziale per proteggere ed incrementare i profitti nel difficile contesto economico. Questi sono i risultati principali del Global Pricing Study, condotto da Simon-Kucher & Partners Strategy & Marketing Consultants, al quale hanno preso parte oltre 2.700 dirigenti e manager in oltre 50 paesi. Adagiarsi in una ‘zona di comfort’ di pricing non è più una condizione considerata dai dirigenti in questo contesto economico: più dell’80% delle aziende, a livello globale, deve affrontare forti pressioni sui prezzi da parte dei concorrenti e dei clienti, oltre al rischio di inflazione dei prezzi dei beni. Questo sottolinea l’urgenza e l’importanza di coinvolgere i dirigenti, adesso. Il pricing power ha origine ai vertici dell’organizzazione. Coinvolgere il top management nel processo di pricing significa stabilire i giusti obiettivi e incentivi, guidare i cambiamenti organizzativi e culturali per supportare un pricing migliore e ottenere maggiori responsabilità riguardo al processo di pricing generale.  L’Italia porta il suo contributo con circa 360 partecipanti. Il nostro Paese rientra nella media internazionale con l’81% di aziende che subiscono forti pressioni sui prezzi, e circa il 70% coinvolto in guerre di prezzo. Lo studio dimostra che le aziende in cui il top management assume un ruolo attivo nella determinazione dei prezzi hanno il 35% di probabilità in più di avere un alto pricing power e il 30% in più di ottenere una crescita EBTDA nel corso dei prossimi tre anni. Le aziende italiane hanno ancora da imparare rispetto ai concorrenti globali, infatti, le aziende nazionali che vantano una funzione totalmente focalizzata sul pricing sono circa il 51%, mentre la media globale è del 58%. Sul tema, l’European Pricing Platform (EPP) organizzerà il 5° EPP Italy Chapter Workshop il 20 Febbraio 2014, presso l’Enel Flagship Store a Milano. L’evento, realizzato con la collaborazione di Simon-Kucher & Partners, permetterà ai partecipanti di conoscere e discutere sulle ultime tendenze di pricing e scoprire come utilizzarne il potere per ottenere maggior successo e profittabilità, attraverso business case e discussioni aperte

(Per informazioni:

(Per informazioni: www.pricingplatform.eu/events/workshops/chapterworkshop/workshops-event-detail/icalrepeat.detail/2014/02/20/374/4/5th-epp-italy-chapter-workshop.html   e britt.dejager@pricingplatform.eu)