Class Editori rinnova Eccellenza Italia e fa rotta sulla Russia

6 febbraio 2014

Diffusione ampliata e contenuti rinnovati. Per il 2014 Eccellenza Italia, il sistema di informazione integrato per il mercato cinese lanciato nel 2002 da Class Editori, si sviluppa ulteriormente e fa rotta sulla Russia. Forte del successo ottenuto tra i turisti cinesi e le aziende (dal lancio a oggi è stato distribuito in 750.000 copie e scelto da oltre 200 inserzionisti), Eccellenza Italia prima dell’estate inaugurerà anche l’edizione russa con due numeri annuali del magazine (giugno e settembre), per cui è prevista una diffusione di circa 300.000 copie a uscita. Una cifra analoga a quella del magazine in cinese: nel 2014 sarà distribuito in 300.000 copie per ognuna delle quattro uscite previste (di cui 250.000 in Cina e 50.000 in Italia), negli oltre 100 punti di diffusione dislocati nei due Paesi (grandi alberghi, aeroporti, ristoranti). La periodicità (marzo, giugno, settembre e dicembre) sarà cadenzata rispetto ai principali flussi turistici in entrata. Sono, infatti, oltre 500.000 i turisti cinesi attesi nel Belpaese nel 2014, un numero che salirà a un milione nel 2015, anno dell’Expo.

“I cinesi che viaggiano regolarmente sono in crescita e hanno una notevole capacità di spesa, circa 20/30.000 euro procapite – spiega Paolo Panerai, amministratore delegato e vicepresidente di Class Editori -. A loro ci rivolgiamo offrendo un prodotto moderno e dal pratico formato travel, inserito in un sistema multimediale che comprende un sito e una app per iPhone e Android”. Eccellenza Italia può contare su una rete di partner qualificati, tra cui i principali tour operator, Bank of China e Xinhua, il più grande gruppo editoriale cinese. Da quest’anno inoltre viene rafforzata la presenza sui social con il profilo Twitter (@Eccellenza_Ita) e con un focus particolare verso le piattaforme più utilizzate in Cina, come il portale di microblogging Sina Weibo. Quanto alle novità grafiche, la testata dà un rilievo maggiore al termine Italia, che diventa brand di attrazione per i lettori, mentre la nuova copertina è realizzata col battente e si connota per il formato, la qualità delle immagini e la possibilità di comunicazione che offre agli inserzionisti. Rinnovate anche le mappe che riportano le indicazioni dei negozi italiani che si trovano a Shanghai, Pechino e Canton con i consigli per lo shopping geolocalizzato di Roma, Milano, Venezia, Firenze e delle altre mete preferite dai turisti cinesi. 

Claudia Cassino