Swarovski protagonista per San Valentino con Miranda Kerr testimonial

4 febbraio 2014

Swarovski presenta la sua campagna di comunicazione per il San Valentino 2014 coinvolgendo i principali mezzi di comunicazione: tv, stampa, affissione, online e social. La televisione è la punta di diamante della campagna, on air da sabato 1°febbraio e per le successive due settimane coinvolgendo le reti Mediaset, Rai e i  principali canali Sky. Al centro della campagna ci sarà sempre la modella australiana Miranda Kerr, ritratta dal pluripremiato fotografo britannico Nick Knight. La direzione creativa è stata affidata a Ronnie Cooke Newhouse della House and Holme, mentre la colonna sonora è il frutto della composizione del cantautore e produttore Pharrell Williams, il quale ha interpretato il brano appositamente per la campagna Swarovski.

Tv, ma non solo: dal 16 di gennaio fino al giorno di San Valentino il ritratto di Miranda Kerr che indossa il pendente Amorous e gli anelli Attract e Ring sarà presente all’interno dei principali magazine femminili. Una campagna d’affissione coinvolgerà invece le città di Milano e Roma: a partire dal 27 di gennaio fino al 9 di febbraio l’immagine di Miranda illuminerà più di 1000 pensiline. Mediante la pianificazione sui maggiori siti d’informazione italiani e sui principali canali di visualizzazione dei video, il San Valentino di Swarovski  sarà inoltre protagonista del web dal 3 al 14 di febbraio. La pagina Facebook ufficiale di Swarovski Italia riserverà un’ulteriore sorpresa per i suoi consumatori: nel periodo compreso tra il 30 gennaio e il 14 febbraio sarà possibile partecipare a un romantico contest che mette in palio 5 pendenti Amorous e 50 portagioie Cuore. Scegliendo il regalo dei propri sogni e inserendo i dati personali, le concorrenti prenderanno parte all’estrazione finale e, nel frattempo, i rispettivi partner riceveranno il suggerimento per il regalo perfetto di San Valentino, direttamente dall’App Swarovski. La pianificazione media è a cura di ZenithOptimedia. Tutti gli adattamenti creativi sono stati seguiti da Gruppo First. La app è stata realizzata da Newcast, divisione creativa di ZenithOptimedia.