Cayenne viaggia in Porsche: nuovo incarico per le attività di comunicazione del brand

31 gennaio 2014

Cayenne si rafforza con l’acquisizione di un nuovo importante cliente, Porsche Italia. Dopo una gara che ha visto il coinvolgimento di quattro agenzie, Cayenne ha preso in carico la gestione della comunicazione del brand, a esclusione della pianificazione media, per tutto il 2014. “Siamo molto felici di questo incarico che riconferma la nostra competenza in termini di pensiero, creatività e interazione di tutti i canali on e off – afferma Lapo Brogi (nella foto), direttore generale di Cayenne -. Ci siamo messi in gioco, come sempre facciamo, per creare un impianto di comunicazione articolato che fosse strategico per Porsche in Italia e per la sua brand identity, mettendo in campo le skills specifiche dei diversi reparti di Cayenne. Un progetto che parte da un’attenta analisi dall’attuale situazione del Paese e dalla convinzione che le emozioni e i sogni abbiano sempre il diritto di precedenza. Un brand iconografico come Porsche assume, in un momento difficile come quello attuale, anche un ruolo sociale di traino per cercare di far (ri)emergere i lati positivi e propositivi degli italiani; e lo stimolo verso l’emozionalità, quando la razionalità tende a prendere il soppravvento come naturale risposta alla crisi, può risultare l’arma vincente”.

“Il percorso di selezione del nuovo partner creativo per la comunicazione del nostro brand in Italia è stato di grande stimolo e decisamente interessante per comprendere meglio il percepito legato alle nostre auto e al potere emozionale del nostro marchio – così commenta Volker Giering, direttore Marketing di Porsche Italia -. Abbiamo concluso scegliendo Cayenne che ha una struttura capace di coprire gli ambiti di comunicazione del marketing e ha dimostrato di saperci comprendere ed interpretare i messaggi che ci preme diffondere”.