Almeno cinque agenzie in gara per Giovanni Rana

31 gennaio 2014

L’azienda alimentare avrebbe coinvolto le sigle creative nella definizione delle nuove strategie di comunicazione del brand

Novità in vista per la comunicazione di uno dei più noti brand dell’alimentare made in Italy.  Secondo quanto risulta a Today Pubblicità Italia, Pastificio Rana avrebbe avviato una gara per ridefinire la strategia di comunicazione del brand e individuare il partner che dovrà occuparsi della realizzazione del nuovo format creativo. Al momento sarebbero almeno cinque le agenzie pubblicitarie coinvolte nel processo di selezione avviato dall’azienda.

La comunicazione per il marchio ha rappresentato un importante asset di crescita, tanto da contribuire in modo decisivo all’affermazione dell’azienda veronese a livello nazionale, facendo leva dai prima anni ’90 sul carisma di Giovanni Rana, fondatore e testimonial in innumerevoli e memorabili campagne. Oggi Rana rappresenta una delle realtà leader in Europa nel settore della pasta fresca. Guardando alla storia recente della comunicazione del marchio, da ricordare nel 2012 la decisione dell’agenzia Euro Rscg (oggi Havas Worldwide Milan) di interrompere la collaborazione con Rana dopo due anni di partnership. Il divorzio era stato annunciato con una nota stampa che sottolineava come dal punto di vista dell’agenzia non ci fossero “più le condizioni minime e necessarie per lavorare con reciproca soddisfazione”.

Successivamente, sempre alla fine del 2012, a seguito di una gara il Pastificio Rana aveva incaricato l’agenzia Walk In di realizzare i nuovi spot in cui il patron dell’azienda ‘lasciava’ il posto di testimonial ai consumatori. All’agenzia che uscirà vincitrice dalla consultazione, il cui esito sarebbe atteso per le prossime settimane, il compito di rinnovare la comunicazione del marchio e rinverdirne i successi.

Andrea Crocioni